Zanzare, formiche e non solo: grazie a questa pianta è possibile allontanare gli insetti fastidiosi in un solo colpo

Non solo zanzare e formiche, grazie a questa pianta è possibile allontanare la maggior parte degli insetti fastidiosi in un solo colpo. Ecco di quale si tratta.

Ospiti indubbiamente indesiderati, interesserà sapere che allontanare zanzare, formiche e tanti altri insetti fastidiosi è possibile grazie a questa pianta. Ma di quale si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

insetti piante
Foto © AdobeStock

Casa dolce casa, il porto sicuro dove potersi rifugiare e staccare la spina dai vari impegni della, frenetica, vita quotidiana. In grado di rispecchiare il proprio modo di essere, d’altronde, proprio la nostra casa è il nostro punto di riferimento. Ma non solo, si rivela essere il luogo dove possiamo essere sempre noi stessi.

Allo stesso tempo, purtroppo, non mancano piccoli problemi con cui tutti quanti prima o poi ci ritroviamo a dover fare i conti. Ne sono un chiaro esempio zanzare, formiche e altri insetti che puntualmente ci vengono a far visita, anche se indesiderati. Fortunatamente la soluzione c’è ed è rappresentata da una pianta. Ma di quale si tratta? Scopriamolo assieme!

Zanzare, formiche e non solo, grazie a questa pianta è possibile allontanare gli insetti: ecco di quale si tratta

Prima o poi può capitare a tutti di dover fare i conti con la presenza di zanzare, formiche o comunque insetti nelle nostre abitazioni. A tal proposito abbiamo già visto, ad esempio, che esiste un rimedio economico e naturale grazie al quale allontanare le formiche.

Sempre in tale ambito, inoltre, interesserà sapere che esiste una pianta grazie alla quale è possibile allontanare non solo zanzare e formiche, ma anche tanti altri insetti fastidiosi. Ma di quale si tratta?

Ebbene, bisogna sapere che gli scienziati della Northwestern University e dell’Università di Lund hanno individuato una sostanza chiamata nepetalattone. Quest’ultima, assolutamente innocua per gli umani, riuscirebbe a quanto pare a dar fastidio ad un gran numero di insetti.

Entrando nei dettagli tra questi si annoverano: zanzare, formiche, moscerini e scarafaggi. Ma non solo, anche ragni, acari, termiti, zecche, vespe, afidi. Ma in quale pianta si trova questa sostanza? Ebbene, nella nepeta cataria, meglio conosciuta come erba gatta.

Per poter beneficiare delle proprietà di tale sostanza, quindi, si consiglia di sistemare qualche vaso di erba gatta sui davanzali delle finestre. In questo modo l’odore sarà in grado di dissuadere gli insetti ad entrare, senza essere invitati, nelle nostre case.