Bonus con Isee basso, buone notizie in arrivo: le agevolazioni del 2022 che non ti aspetti

Buone notizie per molte persone che nel corso del 2022 potranno beneficiare di diverse agevolazioni in presenza di un Isee basso. Ecco di quali si tratta.

Non solo l’assegno unico universale, nel corso del 2022, infatti, sono previste diverse agevolazioni. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

bonus con isee basso
Foto © AdobeStock

Sono ormai più di due anni che ci ritroviamo alle prese con tutta una serie di eventi che continuano ad avere un impatto negativo sulle nostre tasche. Non parliamo solo del Covid, ma anche dell’aumento generale dei prezzi e delle possibili ripercussioni del conflitto in corso tra Russia e Ucraina.

Un numero crescente di persone, purtroppo, riscontra delle serie difficoltà nel riuscire ad arrivare alla fine del mese. Proprio in tale ambito, pertanto, interesserà sapere che anche nel corso del 2022 sono previste diverse agevolazioni per coloro che presentano un Isee con valore basso. Entriamo nei dettagli e vediamo di quali si tratta.

Bonus con Isee basso, le agevolazioni del 2022 che non ti aspetti: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già visto che l’Isee nel 2022 sarà necessario per molte agevolazioni. Più basso è il valore dell’Isee, ovviamente, maggiore è il numero dei bonus a cui poter accedere. Questo in quanto in genere si tratta, come è facile immaginare, di agevolazioni volte a garantire un valido aiuto alle famiglie alle prese con delle serie difficoltà economiche.

In molti casi, inoltre, non è necessario nemmeno presentare l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente per accedere a tali misure. Entrando nei dettagli, così come riportato da Sky TG 24, tra le agevolazioni a favore dei soggetti con Isee basso, disponibili nel 2022, si annoverano le seguenti:

  • Bonus sociale per le bollette. A partire dal 1° aprile 2022 fino al 31 dicembre 2022 il tetto massimo del valore Isee previsto per poter accedere al bonus sociale per le bollette dell’energia elettrica e del gas è pari a 12 mila euro, anziché 8.265 euro. I soggetti aventi diritto non devono presentare alcuna domanda in quanto tale agevolazione viene riconosciuto automaticamente.
  • Assegno unico universale per i figli. Destinato alle famiglie con figli aventi un’età compresa tra i sette mesi della gestazione fino ai 21 anni di età, se a carico dei genitori, l’importo differisce proprio in base al valore Isee. Entrando nei dettagli bisogna sapere che l‘importo massimo è pari a 175 euro al mese. Può essere richiesto anche senza presentare l’Isee, fermo restando che in quest’ultimo caso viene riconosciuto l’importo mimino.
  • Bonus prima casa under 36. È una misura destinata ai giovani under 36 che vogliono acquistare la prima casa. Per poter beneficiare di tale misura è necessario avere un ISEE in corso di validità inferiore a 40 mila euro. Ma non solo, il valore dell’immobile non deve superare quota 250 mila euro.
  • Asilo nido. I nuclei famigliari con un bambino con meno di tre anni di età possono richiedere e ottenere tale agevolazione che, come è facilmente intuibile dal nome, è volta a coprire i costi per asilo nido e strutture autorizzate per l’infanzia.
  • Aiuto psicologo. Inserito nel Decreto Milleproroghe, si rivela essere un valido sostegno per coloro che hanno riscontrato dei problemi a causa del Covid e della crisi economica in corso.

A partire dal bonus per le bollette fino ad arrivare all’aiuto psicologico, come abbiamo potuto notare sono davvero tante le agevolazioni a cui è possibile accedere nel corso del 2022 in presenza di un Isee basso.