Banconote, la 500 euro che sconvolge i collezionisti: se la trovi sei ricco per la vita

Banconote apparentemente banali, collezionisticamente parlano, che però per alcune caratteristiche spazzano via ogni “avversario”.

Decine e decine di esemplari di banconote. Soggetti, annate, serie. Illustrazioni, colori, difetti, tutto e di più. Il mondo del collezionismo spesso si interroga su cosa in qualche modo “tira” e cosa no. Cosa si può quotare come prezioso cimelio o anche come altro e cosa invece deve restare assolutamente fuori da certe logiche, certe riflessioni.

adobe

Generalmente per quel che riguarda la valutazione di monete o banconote partecipano fattori che cosi come anticipato vanno a riguardare lo stesso esemplare specifico. Andremo dunque ad indagare sul contesto storico politico del momento in cui la stessa moneta o banconota è stata di fatto prodotta. Nello specifico insomma si andrà a valutare la data stessa di conio o stampa, il soggetto raffigurato o la celebrazione eventuale di un evento, il numero di serie e nel caso particolari difetti di stampa o di conio. Il tutto chiaramente facendo riferimento alle logiche di quel mercato complesso e spietato che è quello del collezionismo.

Nel corso degli anni dunque una specifica banconota potrebbe aumentare in maniera anche spropositata il suo valore sul mercato dei collezionisti anche in base a dinamiche sopraggiunte, per cosi dire in corso d’opera. Ad oggi, gli esemplari della vecchia lira sono quelli che chiaramente vanno per la maggiore, non fosse altro per la datazione stessa di questi. Possiamo quindi trovare pezzi passati alla storia per il periodo di produzione, altri per madornali difetti di stampa o di conio.

Tra i più famosi troviamo sicuramente la vecchia 500 lire d’argento con le caravelle ed il vento contrario riscontrabile dall’illustrazione delle vele. La vecchia 200 lire con la testa completamente rasata e tanti altri ancora. Esemplari che oggi valgono effettivamente tantissimo.

Banconote, il taglio supremo vale oro: occhio all’esemplare da 500 euro, il suo valore è incredibile

500 euro

Cosi come anticipato insomma certi esemplari meritano sicuramente altro tipo di considerazioni, altre riflessioni, presupposti completamente diversi almeno in partenza. Di questi esemplari possiamo trovarne alcuni di recente produzione, facenti parte quindi della famiglia dell’euro, una valuta che, ricordiamolo ha soltanto 20 anni. Abbiamo quindi le monete da 1 euro con alcuni simboli mancanti, tra quelli identificativi ad esempio del paese di produzione. Abbiamo poi lo scambio di immagini tra le monete da 1 e 2 centesimi. Condizione questa che ha fatto chiaramente schizzare il valore di quei particolari esemplari.

C’è poi la banconota da 500 euro, taglio massimo per la moneta continentale europea. In quel caso parliamo di una banconota prodotta fino al 2019 a causa dell’utilizzo ipotizzato per lo stesso tagli, per fini di riciclaggio di denaro, considerata forse la scarsa circolazione ordinaria della stessa. In questo caso parliamo di un esemplare che su alcune piattaforme web di shopping on line è venduta, a causa di un errore di produzione, parliamo di pochissimi esemplari, a cifre altissime. Esemplari in alcuni casi veduti a poco meno di 100 euro a causa di particolarissimi difetti.

Su tutti spicca quello venduto su Ebay all’incredibile cifra di 400mila euro. Parliamo di una somma di denaro spropositata che chiaramente pochissime persone al mondo e soprattutto collezionisti possono davvero permettersi. Nel caso specifico parliamo di un errore che riguarda il classico filo che caratterizza le banconote. Per motivi particolarmente rilevanti questo esemplare di banconota riesce ad arrivare ad essere valutato come detto ben 400mila euro. Ovviamente si parla di un venditore privato e quindi di conseguenza il consiglio migliore sarebbe quello di provvedere ad una ulteriore valutazione per non rischiare di ritrovarsi con un esemplare che di fatto non vale tutti quei soldi.

Un esperto del settore potrebbe ovviamente essere la persona più indicata per questo tipo di operazione. Il mondo del web anche in certi casi può nascondere numerose insidie e quindi di conseguenza è meglio premunirsi ed evitare di incappare nelle solite e spesso drammatiche dinamiche truffaldine.