Superenalotto da sogno, la vita cambiata per sempre: 2 città festeggiano

Ennesima estrazione fortunata per il Superenalotto. Ancora una volta più di un vincitore ricorderà per sempre l’ultima estrazione.

Il Superenalotto ancora una volta regala sorrisi e grandi soddisfazioni nel nostro paese. Nonostante non sia arrivata la vincita massima che viaggia ormai spedita verso i 190 milioni di euro una vincita minore ha regalato tanti sorrisi nel nostro paese in un momento davvero molto delicato. Il gioco insomma, quando vuole, sa regalare ottimi momenti ai cittadini.

superenalotto vincita
adobe

In questo momento storico il gioco in qualche modo rappresenta l’unica via d’uscita per i cittadini italiani e non solo. La fase storica che viviamo non ammette sconti, c’è crisi, c’è dramma dovuto alla pandemia, dovuto ai disagi innescati dallo stesso conflitto ucraino. In questa fase insomma, è davvero complicato venirne fuori. L’unica alternativa concreta sembra essere a tutti gli effetti il gioco, i tanti concorsi disponibili, le tante lotterie praticabili in un certo senso.

La differenza concreta tra la “soluzione” offerta dal gioco e tutte le altre sta nel fatto che li, giocando, potenzialmente si può di colpo diventare ricchi, di colpo cambiare vita come se quella precedente non fosse mai esistita. In ambito di Superenalotto, tanto per fare un esempio ci troviamo di fronte ad un jackpot che ormai rasenta i 190 milioni di euro. Parliamo di cifre impensabili, cifre che non si riesce nemmeno praticamente a considerare talmente appaiono vaste.

Superenalotto, il “6” è ormai scomparso: il 5+1 vale 321 mila euro

Il Superenalotto è senza alcun dubbio, oggi, il gioco più amato dagli italiani. In questa fase storica, nessun altro gioco offre cifre del genere investendo pochissimi euro. L’ultima estrazione ha portato come detto gioia e soddisfazione in due diverse località: Roma e Spresiano, in provincia di Treviso. Due 5+1 che hanno consegnato nelle mani dei vincitori la bellezza di 321.603,36 euro, chiaramente a testa. Inoltre, la giornata di estrazione ha consegnato anche ben cinque “4 stella”, ognuno da ben 19.643 euro e sette “5” da quasi 30mila euro.

Le estrazioni della giornata di ieri hanno insomma consegnato il seguente quadro:

PremioValore in Euro (€)Vincitori
6 punti  187.853.231,90 €  0
5 punti + Jolly  321.603,36 €  2
5 punti  29.686,47 €  7
4 punti  196,43 €  1.077
3 punti  18,27 €  34.855
2 punti  5,00 €  466.409

 

Si vince e si fa festa in due diverse località, in un momento storico che di certo non è dei migliori in assoluto, anzi. La concomitanza tra pandemia e conflitto ha dato il via ad un vortice senza fondo. Aumento dei prezzi e crisi generalizzata rendono questa fase di certo non la più piacevole in assoluto. Il “6” al Superenalotto non compare, è il caso di dirlo da ormai quasi un anno. Successe a Montappone, nelle Marche, lo scorso maggio, al fortunato vincitore andarono la bellezza di ben 156 milioni di euro.

Quasi 190 di euro il jackpot attuale, cifra spropositata, ancora lontana però dal record assoluto italiano, ben 209 milioni di euro assegnati soltanto pochi anni fa. Gli italiani insomma giocano e sognano una vita diversa da quella attuale, giocano e sperano di portare a casa una montagna di soldi per ritornare a sorridere come mai prima d’ora. Il gioco però al momento non proclama vincitori assoluti, soltanto componenti del podio, in un certo senso. Vincere è più difficile del solito, la fortuna ha in mano ogni cosa, ed è lei a dispensare nel caso, gioie e sorrisi, il resto, al momento non è altro che attesa.