Auto, multa di oltre 400 euro per chi commette questo errore: in pochi lo sanno

Attenzione, multa di oltre 400 euro per chi commette questo errore mentre l’auto è in sosta. Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Molti automobilisti hanno una brutta abitudine che potrebbe costare davvero molto caro. Ma di cosa si tratta e soprattutto cosa non bisogna fare per evitare la multa?

auto multa sosta
Foto © AdobeStock

Vestiti, cibo, bollette delle utenze domestiche e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero tante le spese con cui ci ritroviamo puntualmente a dover fare i conti e che finiscono per pesare notevolmente sul bilancio famigliare. Tra queste, purtroppo, anche possibile spese impreviste, come ad esempio quelle da dover sostenere per pagare una multa.

Una sorpresa indubbiamente poco gradita, che è possibile evitare semplicemente prestando attenzione a non commettere piccoli errori che potrebbero, però, costare caro. Ne è un chiaro esempio una pessima abitudine che hanno molti automobilisti mentre l’auto è in sosta e per cui si rischia di incorrere in multe di oltre 400 euro. Ma di cosa si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Auto, multa di oltre 400 euro per chi commette questo errore mentre si è in sosta: ecco di cosa si tratta

Abbiamo già avuto modo di vedere se la multa inviata tramite e-mail è valida oppure no. Sempre in tale ambito, inoltre, si invita sempre a prestare la massima attenzione tutte le volte in cui si è alle prese con la propria auto, in quanto chi commette questo errore mentre si è in sosta rischia una multa di oltre 400 euro, ma di cosa si tratta?

Ebbene quello di tenere il condizionatore accesso mentre l’auto è in sosta. Questo, infatti, è quanto previsto in base all’apposita norma del 2007, comma 7 bis dell’articolo 157, introdotta proprio al fine di limitare l’impatto inquinante dei veicoli. Entrando nei dettagli, in base alla normativa in vigore da gennaio 2015, è possibile incorrere in una multa da 223 euro fino a 444 euro nel caso in cui si tenga la propria auto in moto solo per tenere acceso il condizionatore.

A tal proposito, inoltre, è bene sottolineare che non sempre si rischia di dover pagare la multa. Se l’auto è in sosta per consentire, ad esempio, ad altre persone di salire a bordo oppure per altre questione simili, purché di breve durata, allora non si deve pagare alcuna sanzione.

In ogni caso, comunque, il consiglio è sempre quello di stare attenti e soprattutto ricordarsi di spegnere il condizionatore quando non necessario. Un semplice accorgimento, quest’ultimo, che si rivela essere molto utile sia dal punto di vista delle nostre tasche che, soprattutto, per non avere un impatto negativo sull’ambiente.