Telepass, cosa sta per succedere agli automobilisti: in pochi lo sanno

Brutte notizie in arrivo per molti automobilisti che oltre all’aumento generale dei prezzi devono fare i conti anche con quello dell’abbonamento Telepass. 

Tra i costi che indicono pesantemente sul bilancio di famiglie e aziende si annoverano quelli per l’auto, tra cui, in molti casi, anche l’abbonamento Telepass.

aumenti telepass
Foto © AdobeStock

L’impatto del Covid, l’aumento generale dei prezzi e il conflitto tra Russia e Ucraina continuano, purtroppo, ad avere un impatto negativo sulle nostre tasche. Se tutto questo non bastasse, a partire dall’alimentazione fino ad arrivare alle varie esigenze quotidiane, sono davvero tante le volte in cui ci ritroviamo a dover mettere mano al portafoglio. Tra le voci che pesano maggiormente si annovera senz’ombra di dubbio l‘auto. Non parliamo solo del costo per acquistare il mezzo in sé.

Ma anche quelli per il carburante, il bollo, l’assicurazione e le spese di manutenzione. In molti, inoltre, si ritrovano a dover sostenere anche altre spese, come ad esempio quelle per l’abbonamento Telepass. Proprio quest’ultimo è finito di recente al centro dell’attenzione in quanto a breve sarà oggetto di modifiche, portando con sé degli aumenti inaspettati. Entriamo nei dettagli per vedere tutto quello che c’è da sapere in merito e soprattutto cosa c’è da aspettarsi.

Telepass, stangata in arrivo, scatta l’aumento: tutto quello che c’è da sapere

Continua a destare preoccupazione l’aumento generale dei prezzi e per questo motivo abbiamo già visto assieme che risparmiare sulla benzina è possibile. In tale contesto particolarmente difficile, in effetti, sono sempre più le persone alla ricerca di valide soluzioni che permettano di ridurre i costi.

Proprio in tale ambito, pertanto, non può passare inosservata una recente novità che riguarda Telepass e che rischia di pesare ulteriormente sulle tasche degli automobilisti. Ma di cosa si tratta e soprattutto cosa c’è da aspettarsi? Ebbene, a partire dal prossimo 1° luglio cambieranno i prezzi dell’abbonamento Telepass.

Gli automobilisti, pertanto, dovranno purtroppo fare i conti con ulteriori aumenti che finiranno per gravare sul loro portafoglio. In particolare, in seguito ad una modifica unilaterale del contratto, a registrare costi maggiori saranno i canoni mensili di Telepass Family e Opzione Twin.

Rincari, quest’ultimi, che riguarderanno anche coloro che hanno già un abbonamento attivo. A tal proposito, pertanto, interesserà sapere che quest’ultimi possono, eventualmente, recedere. Per fare ciò c’è tempo fino al prossimo 30 giugno 2022, ovvero prima che scattino i tanti temuti aumenti.

Telepass, a partire da luglio 2022 aumenta il canone: cosa c’è da aspettarsi

Entrando nei dettagli, nella comunicazione inviata ai clienti, così come riportato da Virgilio Motori, viene spiegato che tale “proposta di modifica unilaterale del contratto è dettata dall’esigenza di aumentare – per la prima volta dal lancio del Telepass Family avvenuto nel 1997 – i canoni del Telepass Family e dell’Opzione Twin (se attiva)“.

L’aumento, a quanto pare, sarà di a 0,57 euro al mese, IVA inclusa per il Family e di 0,28 euro, sempre IVA inclusa, per il Twin. Tale aumento, sempre in base a quanto si evince dalla nota della società: “sarebbe determinato dal progressivo mutamento del contesto tecnologico, di mercato e organizzativo in cui opera Telepass“.

Una notizia che non può passare di certo inosservata, soprattutto a coloro che si ritrovano a dover fare i conti con ulteriori costi da dover sostenere proprio in seguito alla decisione di Telepass di aumentare i canoni dei due abbonamenti poc’anzi citati.