Allerta alimentare, attenzione: nuovi richiami per presenza di allergeni

Attenzione, nuova allerta alimentare. Sono stati di recenti richiamati alcuni prodotti per rischio presenza di allergeni. Ecco di quali si tratta.

In base a quanto si evince dal sito del Ministero della Salute alcuni prodotti alimentari sono stati oggetto di richiamo per la presenza di allergene non dichiarato in etichetta.

richiamo alimentare allergene
Foto © AdobeStock

Lavoro, famiglia, tempo libero e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero tante le cose da dover fare tutti i giorni e che richiedono inevitabilmente il nostro massimo impegno. Non stupisce quindi il fatto che possa capitare di compiere alcuni gesti comuni, come semplicemente fare la spesa settimanale, senza nemmeno rendersi conto di quello che stiamo comprando. A tal proposito si invita sempre a prestare attenzione alle caratteristiche degli alimenti che mangiamo, al fine di evitare spiacevoli sorprese.

In tale ambito giungono in nostro aiuto il Ministero della Salute e gli addetti ai lavori, che segnalano eventuali contaminazioni alimentari oppure errori di etichetta. Ebbene, tra questi si annoverano alcuni prodotti alimentari che sono stati oggetto di richiamo per via della presenza di allergene non dichiarato in etichetta. Entriamo quindi nei dettagli per vedere di quali si tratta e soprattutto tutto quello che c’è da sapere in merito.

Allerta alimentare, nuovi richiami per rischio presenza di allergeni: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto, tutte le volte in cui acquistiamo dei prodotti alimentari è bene prestare attenzione alle relative caratteristiche onde evitare di dover fare i conti con spiacevoli inconvenienti. In tale ambito giungono in nostro aiuto il Ministero della Salute e gli addetti ai lavori, che tempestivamente segnalano eventuali problemi, tanto che sono diversi i prodotti ultimamente ritirati dagli scaffali.

Ebbene, a tal proposito interesserà sapere che di recente alcuni prodotti sono stati oggetto di richiamo per via del rischio della presenza di allergene non dichiarato in etichetta. Ma di quali si tratta? In base a quanto reso noto dal Ministero della Salute sul proprio portale sugli Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, sono stati di recente oggetto di richiamo alcuni prodotti Tisanoreica di Gianluca Mech.

Il motivo? Per via della “presenza di allergene latte non dichiarato in etichetta“. Entrando nei dettagli, il ministero della Salute ha segnalato il richiamo e ritiro precauzionale, ad opera del produttore, dei seguenti lotti, ovvero:

Allerta alimentare, nuovi richiami per rischio presenza di allergeni: avvertenze

Le confezioni oggetto di richiamo sono state realizzate all’interno dello stabilimento Les Pleiades 3 Batiment B, Avenue D’Archimede 320, Aix En Provence, in Francia. Il nome del produttore è Laboratoire PYC SAS, con il prodotto che è commercializzate nel nostro Paese dalla società Gianluca Mech S.p.A.

Come già detto, il richiamo è stato deciso per via del rischio della presenza di un allergene da proteine del latte non dichiarato in etichetta. Sempre in base a quanto si evince dall’apposito avviso di richiamo pubblicato sul sito del Ministero della Salute:

Si raccomanda alle persone allergiche al latte di non consumare il prodotto con il numero di lotto e la scadenza indicati. Il preparato alimentare in questione non presentano rischi per i consumatori che non sono allergici al latte“.  Si precisa, inoltre, che analoghi prodotti con lotto differente non sono oggetto di richiamo e possono essere tranquillamente consumati.