Green pass e ristoranti: da domani 1° aprile grandi cambiamenti

Green Pass e ristoranti, quali sono le novità previste dal 1° aprile 2022, data di inizio dell’allentamento delle restrizioni.

Scopriamo se dal 1° aprile sarà possibile consumare ai tavoli senza Green pass oppure se le direttive saranno ancora stringenti.

Green Pass ristoranti
Adobe Stock

Green Pass base o certificazione rafforzata per accedere a bar e ristoranti e per sedere al tavolo o al bancone? Il numero di persone che si pongono questa domanda è elevato – tutti i cittadini che non sono vaccinati e che non hanno preso il Covid – e per rispondere occorre fare riferimento all’ultimo Decreto del Governo inerente ai cambiamenti previsti con la fine dello stato di emergenza prevista per il 31 marzo 2022. Le novità riguarderanno i lavoratori e l’accesso sul luogo del lavoro, i turisti che viaggeranno in località italiane ed estere e tutti i cittadini che si chiedono quali attività potranno riprendere. I cambiamenti riguarderanno anche i ristoranti e i bar e le regole da seguire per potervi accedere.

Green Pass e ristoranti, le novità dal 1° aprile

Dal 1° aprile assisteremo ad un allentamento delle restrizioni ma il processo avverrà gradualmente. Il Green Pass, infatti, non ci abbandonerà almeno fino al 30 aprile. Detto questo è il momento di scoprire nei dettagli le novità. A partire dal 1° aprile per poter accedere nei locali al chiuso occorrerà esibire il Green Pass base che si ottiene con la vaccinazione, la guarigione da Covid o il tampone con esito negativo.

Niente più certificazione verde rafforzata, dunque, per tutti i servizi di ristorazione al chiuso. Bar, ristoranti, mense, sarà sufficiente il Green Pass base sia per sedersi al tavolo che per fermarsi al bancone. Per quanto riguarda bar e ristoranti all’aperto, invece, cade l’obbligo di certificazione verde. I servizi di ristorazione all’aperto ritorneranno a disposizione di tutti i cittadini, vaccinati e non.

Altre indicazioni sulla certificazione verde

L’accesso ai ristoranti degli alberghi sarà consentito senza Green Pass dal 1° aprile ma solo per gli ospiti dell’hotel. L’allentamento della restrizione è utile per permettere al settore del turismo di ripartire. Allo stesso modo cadrà l’obbligo di esibire la certificazione verde per soggiornare negli alberghi.

Passando alle cerimonie e alle feste al chiuso sarà necessario esibire il Green Pass rafforzato, la certificazione che si ottiene con la vaccinazione o la guarigione. Il tampone non è ammesso. Concludiamo con un ultimo dettaglio relativo al tema “ristorazione” che sarà una lieta notizia per tante persone. Sarà nuovamente possibile consumare cibi e bevande al cinema, nelle sale da concerto e nei teatri. L’accesso, però, rimarrà legato al possesso della certificazione rafforzata e all’uso della mascherina Ffp2.