Gratta e vinci, si può davvero prevedere il successo? Con i numeri forse

Uno dei concorsi più seguiti e di fatto più apprezzati nel nostro paese e non solo. Il Gratta e vinci è ormai una solida realtà.

La realtà dei fatti, al cronaca, il vissuto ci dicono che nel nostro paese si gioca e nemmeno poco. Lotto, Superenalotto, Gratta e vinci e lotterie varie. Si spera, cosi come avviene praticamente ovunque che attraverso il gioco si possano in qualche modo risolvere i problemi dettati dai tempi, dalla vita, da ciò che ci circonda fondamentalmente. Si gioca poi, anche per il puro gusto di faro e questa è un’altra faccenda. In ogni caso a vincere sono davvero in pochi, anche se in molti credono di poter avere in tasca la ricetta per il successo.

gratta e vinci

Il web in molti casi fornisce delle false illusioni e in altrettante occasioni i cittadini, quelli che con maggiore frequenza amano lanciarsi nel vortice del gioco credono di poter scovare la vittoria mettendo in pratica trucchi che in realtà sono basati sul nulla. I Gratta e vinci ad esempio. Quante volte abbiamo letto di consigli, dritte e quant’altro per fare in modo di scovare il biglietto vincente. Il numero di serie, il colore, il taglio, la sfumatura, parole su parole che alla fine, cosi come prevedibile ci portano da nessuna parte. E allora come si fa a vincere?

In realtà non esiste alcuna ricetta, non c’è una teoria legata alle possibilità concrete di vincere scegliendo questo o quel tagliando, si tratta di vere e proprie invenzioni che hanno soltanto l’intento di confondere ancora di più il giocatore. In ogni caso, l’unica possibilità di conoscere come si vince e al massimo quanto si vince acquistando un Gratta e vinci, è quella di avvalersi delle statistiche relative alla vendita stessa dei tagliandi ed alla prolificità, in un certo senso degli stessi. Statistica insomma, nient’altro che statistica.

Gratta e vinci, si può davvero prevedere il successo? I numeri possono darci una grossa mano

Tempi come questi, segnati da crisi, guerra e tante altre dinamiche che di certo non fanno dormire sonni tranquilli a milioni e milioni di cittadini sono quelli che in genere spingono sempre di più gli stessi cittadini a tentare la fortuna. Situazioni che implicano il rischio insomma. Sperare di poter risolvere tutto con una giocata vincente. Immaginare una nuova vita magari grazie al bottino di un Gratta e vinci ispirato o di una vincita al Lotto. Sogni, suggestioni, qualsiasi cosa esse siano, spesso tengono in piedi speranza e motivazione, certo, anche quella.

Aumentano gli importi delle bollette di luce e gas, aumenta la benzina aumentano i beni di prima necessità, e allora? Come si fa a sapere qualcosa in più circa i tanto amati biglietti Gratta e vinci? Quello che sappiamo è che di certo le possibilità di vincita con biglietti da 1, 2 o 3 euro possono variare in base chiaramente ad una serie di innumerevoli fattori. Per quel che riguarda invece i tagli da 5 euro ci rifacciamo ai dati riportati dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. “Area Gold”, ad esempio, vincita massima garantita da 1 biglietto ogni 8.400.000. Se vogliamo invece vincere da 10 euro in su, allora 1 biglietto ogni 5,87 è vincente.

Anche “Il Miliardario” ha dei numeri molto interessanti, premio massimo ottenibile è calcolato in mezzo milione di euro. La probabilità è di 1 biglietto ogni 6 milioni. 1 biglietto ogni 7,84 vincerà invece  premi superiori al costo della giocata. Per “La Super Tombola New”, la probabilità della vincita massima è di 1 biglietto ogni 5.280.000. Per i 10 euro, si parla di 1 biglietto ogni 6,61. C’è poi “Linea Vincente”, con mezzo milione che si trova in un biglietto ogni 8.400.000, mentre per un premio da più di 5 euro giocati le possibilità sono di 1 biglietto ogni 7,93.

Abbiamo inoltre “Nuovo Turista per Sempre”, con una vincita che prevede 300.000,00 euro subito + 6.000 euro al mese per 20 anni + 100mila euro di bonus finale. La probabilità di vincita massima è di 1 biglietto ogni 4.560.000, mentre 1 biglietto ogni 7,29 è vincente premi superiori al costo della giocata.

“Numerissimi” fa vincere con 1 biglietto ogni 7.680.000 per il premio massimo e con 1 ogni 7,20 per vincere almeno 10 euro. Il biglietto “Nuovo 20X”  offre la vincita massima molto più raramente rispetto agli altri concorsi, 1 biglietto ogni 12.480.000. 1 biglietto ogni 6,82, invece garantisce premi superiori al costo della giocata. “Nuovo Battaglia Navale” vince con 1 biglietto ogni 6,44 premi superiori ai 5 euro. Per chi punta al massimo va detto che la probabilità è di 1 biglietto ogni 9.120.000.

“Doppia Sfida” poi ha 1 biglietto vincente ogni 7,10 con premi superiori al costo della giocata. “Portafortuna Plus” offre la possibilità di 1 biglietto vincente ogni 6,72 per premi superiori ai 5 euro. “Tutto per Tutto”, infine,  ha 1 biglietto vincente ogni 7,97 per un bottino di almeno 10 euro. Questi sono insomma gli unici numeri che possono essere forniti, gli unici numeri autentici, reali. Il resto è soltanto illusione, pura e semplice.