Assegno unico 2022, pagamenti in arrivo: le date da segnare sul calendario

In arrivo, a marzo, i pagamenti dell’assegno unico 2022. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quali sono le date da segnare sul calendario.

Buone notizie in arrivo per molte famiglie italiane che potranno a breve beneficiare del pagamento dell’assegno unico universale per figli.

assegno unico 2022 pagamenti
Foto © AdobeStock

Diventare genitori è senz’ombra di dubbio l’esperienza più bella e importante della vita. È sufficiente un sorriso dei propri figli, in effetti, per sentirsi subito meglio. Allo stesso tempo, oltre all’aspetto affettivo, bisogna considerare anche quello di tipo pratico. A partire dall’alimentazione fino ad arrivare all’istruzione, passando per l’abbigliamento e il tempo libero, infatti, bisogna sostenere un bel po’ di costi.

Se poi si considera l’impatto negativo del Covid e il preoccupante aumento dei prezzi, ecco che sempre più famiglie si ritrovano alle prese con delle serie difficoltà dal punto di vista della gestione finanziaria. Proprio in tale contesto sempre più persone attendono con impazienza i pagamenti dell’assegno unico, in modo tale da poter tirare un sospiro di sollievo. Entriamo nei dettagli e vediamo quali sono le date da segnare sul calendario.

Assegno unico 2022, pagamenti in arrivo a partire dal 15 marzo 2022: tutto quello che c’è da sapere

Misura nuova, che entrerà a pieno regime nel corso del terzo mese del 2022, è ovvio che siano ancora molti i dubbi in merito, come ad esempio le modalità e tempistiche per richiedere l’assegno unico per i figli.

Ebbene, proprio soffermandosi su tale misura, interesserà sapere che l’Inps di recente ha inviato una notifica a molti beneficiari, rendendo noto che gli accrediti dell’assegno unico universale inizieranno proprio a partire da oggi, martedì 15 marzo 2022.

Introdotto al fine di sostituire la maggior parte dei bonus famiglia fino ad oggi conosciuti, entrando nei dettagli interesserà sapere che i pagamenti di tale trattamento economico avranno luogo dal 15 al 21 marzo. A tal proposito in molti hanno ricevuto apposita notifica attraverso l’applicazione IO.

In caso di dubbio, comunque, è possibile accedere alla propria area personale MyInps, attraverso le credenziali Spid, Cie o Cns. Non bisogna fare altro che cliccare su “consulta e gestisci le domande presentate”. In questo modo è possibile controllare lo stato della domanda ed eventualmente sapere quando verrà erogato il primo pagamento