L’astrologa Grazia Mirti intervistata da Libero ha anticipato la sua previsione per il 2022. In passato aveva anticipato le crisi finanziarie del 2008 e del 2020

Previsioni astrologa
Fonte Adobe Stock

Mescolare l’astrologia con l’economia non è propriamente un esercizio di logica, eppure alle volte le due materia possono avere dei collegamenti tra loro. In tal senso spiccano i pareri di Grazia Mirti, autrice ed astrologa, che conta le lune per creare le sua analisi previsionali.

In molti casi ciò che aveva predetto in anticipo si è poi rivelato vero, così come accaduto per la grande crisi finanziaria del 2008. Anche per il 2020 aveva captato qualcosa, quindi in qualche modo seppur non sia un’esperta del settore, le sue considerazioni sono sempre piuttosto temute.

Supermercati in profonda crisi: i dati agghiaccianti su chiusure e licenziamenti

Previsioni astrologa per il 2022: ecco cosa succederà

Per questo in tanti hanno già iniziato a tremare dopo che la Mirti ha rilasciato un’intervista a Libero esternando le sue sensazioni per il 2022. Stavolta però non prevede sventure, anzi a suo dire, nell’anno appena iniziato si verificherà una congiunzione celeste a dir poco epocale. 

Ad aprile si incontreranno in cielo Giove e Nettuno, così come non accadeva dal 1856. Una coincidenza che si ripeterà nuovamente nel 2188. Si tratta però di un segnale confortante per l’Italia, che può favorire accordi per il gas e le fonti di energia (d’altronde nel 1856 fu fondata ItalGas).

La donna si è poi lasciata andare ad un discorso più ampio in cui ha parlato anche di Telecom, dell’economia americana e delle criptovalute. Nel primo caso la congiunzione di cui sopra potrebbe essere favorevole per la compagnia, mentre nella seconda circostanza prevede una fase stazionaria dovuta al Nodo Lunare che nel 2022 sarà in Toro, a metà tra il minimo (Acquario) e il massimo (Leone). 

Crisi economica, il quadro di Bankitalia: cosa ne pensano gli italiani del futuro

Per quanto concerne i Bitcoin e le criptovalute in generale, i pianeti sembrano già essere favorevoli nei primi mesi del 2022. Il che è un chiaro segnale di come questa vasta famiglia attende solo di essere regolamentata.

L’ultima battuta è sull’inflazione, che dovrebbe subire un ridimensionamento grazie all’elevazione dei tassi dovuta al lungo anello di stazionamento di Marte in Gemelli.