L’interrogativo sulla commestibilità delle croste dei formaggi accompagna da sempre i consumatori. Finalmente però ogni dubbio sembra essere stato sciolto

Formaggi
Fonte Adobe Stock

Assaporare dei gustosi formaggi è un’attività piuttosto comune ai popoli di tutto il mondo. Ogni paese può vantarne diversi di propria produzione e per gli appassionati del genere non manca mai l’occasione di provarne uno nuovo.

A prescindere dal grado dimestichezza che si ha con questo prodotto, ancora oggi sono molteplici i dubbi relativi al fatto se le croste dei formaggi siano edibili. A tal proposito, ecco dei suggerimenti per capire come comportarsi a tavola quando si ha tra le mani una prelibatezza simile.

Formaggi: mangiare le croste fa male? Ecco in quali casi

Istintivamente la prima cosa che viene da fare in maniera piuttosto spontanea, è quella di tagliare la parte superiore e lasciarla scivolare sul tavolo. Un modo per fugare qualsiasi genere di dubbio, senza soffermarsi a pensare se la crosta si poteva mangiare o meno. 

In generale però le croste naturali sono tendenzialmente tutte edibili, a patto che siano conservate in luoghi igienizzati e controllati lontani da insetti e roditori. Quelle ottenute da trattamenti con paraffina, cere o altri prodotti di tipo chimico vanno assolutamente evitate. Se non si è esperti del settore però difficilmente si riesce a cogliere questa differenza, ragion per cui il metodo infallibile è chiedere al bottegaio dove si acquista il formaggio (clicca qui per scoprire come guadagnare vendendoli).

Nessuno meglio di lui conosce il processo di lavorazione e il caseificio che lo ha prodotto. Attenzione però, non tutti questi generi di latticini hanno la crosta. Altri hanno la buccia come il caciocavallo, ovvero uno stato sottile ma elastico. Per quanto concerne la mozzarella invece si definisce pelle, perché è estremamente sottile.

LEGGI ANCHE >>> Formaggio ritirato dagli scaffali, attenzione: grave rischio per la salute

Tornando alle croste, in Francia non si fanno grossi problemi a riguardo. Oltralpe, dove i formaggi sono piuttosto importanti e rinomati, le persone li mangiano interamente. Sono rari i casi in cui viene fatta questo genere di selezione. 

Anche questo può essere considerato un parametro, ovvero ogni popolo agisce in maniera diversa e ha un modo tutto proprio di analizzare questa diatriba, che ci accompagnerà per l’eternità.