Pensione, dove conviene trasferirsi all’estero e vivere meglio: le mete che non ti aspetti

Ecco quali sono i Paesi all’estero dove conviene trasferirsi per vivere al meglio con la propria pensione.

Pensione estero
Foto © AdobeStock

Dopo tanti anni alle prese con i vari impegni lavorativi è normale che non si veda l’ora di andare in pensione. Un traguardo indubbiamente importante della vita, che permette di staccare finalmente la spina e trascorrere le giornate in compagnia delle persone amate, dedicandosi ai propri interessi.

Proprio in tale ambito non stupisce che siano in molti alla ricerca della soluzione più adatta, che permetta di vivere al meglio con la propria pensione. A tal proposito bisogna sapere che vi sono alcuni Paesi all’estero che risultano particolarmente gettonati. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quali si tratta.

Pensione, dove conviene trasferirsi all’estero e vivere meglio: le mete più gettonate

A partire dalla pasta fino ad arrivare al pane, desta particolare preoccupazione l’aumento del costo del cibo, con molti alimenti che presentano già dei rincari che non passano di certo inosservati. Una situazione che comporta, inevitabilmente, una diminuzione del potere di acquisto.

Proprio in tale contesto, quindi, non stupisce che molti pensionati siano alla ricerca di una soluzione, che permetta loro di vivere al meglio grazie alla loro pensione. A tal proposito, infatti, bisogna sapere che vi sono alcuni Paesi dove la pensione vale di più, semplicemente per il fatto che la vita è meno cara.

Ebbene, tra le mete più gettonate si annoverano Portogallo, Cipro e Albania. Si tratta in tutti e tre i casi di Paesi dove il costo della vita, attualmente, è più basso rispetto all’Italia. In questo modo è possibile godersi una pensione all’insegna della tranquillità, almeno per quel che concerne l’aspetto economico.

Ma non solo, chi si trasferisce a Cipro ha anche la possibilità di beneficiare di una tassazione agevolata. Tutti elementi che contribuiscono a rendere tali mete particolarmente ambite dai pensionati italiani. Prima di prendere una decisione importante come quella di trasferirsi all’estero, però, si consiglia sempre di valutare i vari fattori.

LEGGI ANCHE >>> Green pass obbligatorio sul lavoro, occhio alle conseguenze sulla pensione: scenario da incubo

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Solo in questo modo, d’altronde, è possibile fare la scelta più adatta in base alle proprie esigenze. Oltre all’aspetto economico, in effetti, bisogna valutare anche altri elementi, come ad esempio la lingua e le caratteristiche del sistema sanitario. Una volta valutati i vari elementi, non resta che scegliere la meta dei propri sogni e trasferirsi all’estero, in quei Paesi dove la propria pensione vale di più.