Se il rider non è arrivato o ti ha fornito un pessimo servizio puoi segnalarlo a Glovo e ottenere la restituzione dei soldi. Il servizio clienti funziona? Si può parlare con un operatore?

Glovo

Glovo è un’azienda di food delivery che ha fatto praticamente da apripista a tutte le altre società di questo tipo, grazie all’idea semplice ma geniale dei suoi fondatori – Oscar Pierre e Sacha Michaud – che hanno inventato un modo alternativo per gustare specialità culinarie comodamente a casa o in ufficio. E forse non pensavano nemmeno, in quel lontano 2015 quando fondarono la start-up, che sarebbero diventati famosi in tutto il mondo e che, forse anche complice la pandemia di Coronavirus, le persone avrebbero sperimentato un’esperienza totalmente diversa di gustare ottimo cibo a prezzi economici. Glovo ha cominciato ad operare in Spagna come piccola attività ma ben presto si è espansa ed è arrivata a consegnare cibo in più di 23 paesi del mondo, con all’attivo più di 900 città che beneficiano di questo comodo servizio.

Ordinare su Glovo è davvero molto facile, e si può fare sia tramite sito web che App omonima; è sufficiente creare un account, inserire indirizzo per la consegna e memorizzare i dati della carta di credito; in pochi clic si può scegliere tra un ampio ventaglio di attività di ristorazione che elaborano le più disparate ricette, dal sushi ai classici hamburger, dai piatti vegani alle ricette regionali, e ricevere tante bontà in tempi brevi. Ma non è tutto qui, perché tramite Glovo si possono fare i più diversi tipi di ordini e chiedere ai “Glovers” di recapitare a casa la spesa, prodotti di farmacia, un mazzo di fiori, un regalo e così via; insomma, i fattorini di questa azienda possono offrire i servizi più vari e soddisfare così molteplici esigenze.

Ma se il rider non arriva, cosa fare? Lo si può chiamare direttamente? Esiste un’assistenza clienti o un numero di telefono per parlare con un operatore? E soprattutto, i soldi verranno restituiti in caso di un servizio insoddisfacente? Vediamo quale tipo di supporto fornisce Glovo.

Cosa fare se il rider Glovo non arriva

Talvolta può capitare che un rider sia in ritardo, ma ci vuole un po’ di comprensione e accettare il fatto che piccoli disguidi possono capitare a tutti; il traffico, una via difficile da trovare, un ordine complesso preparato con un po’ più di tempo da parte del ristoratore eccetera sono tutte cose che possono succedere. Certo se dopo più di 2 ore la cena non è ancora arrivata, o peggio, il rider si è volatilizzato chissà dove, è necessario segnalare la cosa a Glovo, quantomeno per ricevere un rimborso su quanto pagato. E si dovrà anche trovare il modo di non digiunare. Contattare l’Assistenza Clienti Glovo può rivelarsi un po’ complesso, ma alcune procedure si possono attivare in automatico. Vediamo su quali canali.

Auto-aiuto Glovo

Prima di sporgere reclamo, si può cercare una risposta nella pagina ufficiale delle FAQ, dove sono presenti tutte le informazioni su come funziona il servizio. Vi si trovano anche le indicazioni su come utilizzare al meglio le funzioni dell’App, così da poter risolvere l’eventuale problema senza chiamare numeri che magari non sono abilitati al tipo di aiuto che serve.

Assistenza Clienti Glovo su App

Se con le FAQ non si è risolto si può provare con la App di Glovo, scaricabile gratuitamente e disponibile per sistemi Android e iOS; da essa si può gestire tutta la procedura dell’ordine e seguire in tempo reale l’ordinazione. Se qualcosa va storto, è necessario comunicarlo il prima possibile. Nell’App è presente la funzione “Aiuto” con cui si può parlare in tempo reale con un operatore, che prenderà in carico la segnalazione/richiesta.

Si può annullare o modificare un ordine chiamando il rider?

Sì. Una volta che è stato confermato un ordine, vengono forniti sia al rider che al cliente i rispettivi numeri di cellulare, così da poter comunicare qualsiasi problematica o necessità. C’è da sottolineare però, che ordini contenenti cibo non possono essere annullati e che per tutti gli altri tipi di ordine verranno comunque applicate delle penali.

Assistenza Clienti Glovo sui Social Network

Un altro modo per comunicare con Glovo è scrivere direttamente sui Social dell’azienda; accedendo alla pagina ufficiale Facebook si può scrivere un messaggio e chiedere il supporto necessario. Solitamente Glovo risponde in tempi brevi. È possibile contattare Glovo anche nel canale ufficiale Twitter che però, lo ricordiamo, è in lingua spagnola.

Il numero di telefono e l’indirizzo di Glovo

Chi non mastica bene l’uso dei Social o delle applicazioni nel telefonino e non si è visto recapitare la cena, può tentare di chiamare l’Assistenza Clienti Glovo al telefono; sfortunatamente non esiste una mail ufficiale dove scrivere o dove inviare, ad esempio, qualche tipo di documentazione in caso di controversia, però l’azienda offre un numero di telefono chiamando il quale si può parlare con un operatore umano: +34 911387427. Il prefisso è quello del paese della sede generale, ovvero la Spagna, quindi occhio alla tariffa applicata dal proprio operatore per poter effettuare chiamate all’estero. Chi ha necessità di inviare una documentazione o altro direttamente alla sede può scrivere a questo indirizzo: Glovo – Carrer de Pallars,190 – Barcelona – Catalonia 08005, ES.