Occhio alle agevolazioni per telefonia e internet a favore di questi  titolari di Legge 104. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere.

agevolazioni telefonia legge 104
Foto © AdobeStock

A partire dalle e-mail, passando per le telefonate fino ad arrivare agli sms, sono davvero tanti i servizi a nostra disposizione. Per poter usufruire di quest’ultimi, come noto, bisogna essere in possesso di dispositivi ad hoc, come gli smartphone. Grazie a questi, infatti, abbiamo la possibilità di comunicare in qualsiasi momento con persone e aziende che si trovano in ogni angolo del pianeta.

Allo stesso tempo, come è facile intuire, bisogna necessariamente sostenere dei costi, come ad esempio quelli necessari per navigare su internet. Ebbene, proprio in tale ambito giungono buone notizie per questi titolari di Legge 104 che hanno diritto a delle importanti agevolazioni per telefonia e navigazione. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere.

Telefonia e internet,  agevolazioni per titolari di Legge 104 con gravi limitazioni deambulatorie

Attraverso un comunicato stampa del 14 ottobre 2021, l’AGCOM ha fatto sapere che con delibera n. 290/2021/CONS sono state previste importanti agevolazioni per una nuova categoria di titolari Legge 104. Oltre agli utenti ciechi e sordi, infatti, avranno diritto ad importanti agevolazioni tariffarie per internet e telefonia, anche i disabili con gravi limitazioni della capacità di deambulare, così come accertato con verbale di handicap ex art.30 co.7 Legge n.388/2000.

Per quest’ultimi, ricordiamo, l’agevolazione è prevista in via sperimentale per un periodo pari a 12 mesi, che può essere oggetto di proroga. In particolare i nuovi beneficiari potranno fruire del servizio di accesso ADSL in modo del tutto gratuito. Ma non solo, è prevista anche una riduzione del 50% del canone mensile sul prezzo base di tutte le offerte flat e semiflat voce e dati, così come di tutte le offerte di sola navigazione.

LEGGI ANCHE >>> Auto, non solo bollo: i titolari di Legge 104 possono richiedere questa esenzione

Sordi, ciechi parziali e totali possono richiedere tale agevolazione al momento della sottoscrizione del contratto oppure in seguito. I nuovi beneficiari, ovvero i disabili con gravi limitazioni della capacità di deambulare, invece, dovranno inviare l’apposito modulo di adesione nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2022 e il 1° aprile 2022. Le agevolazioni, quindi, inizieranno a decorrere a partire dal 30 aprile 2022.