Come si fa a prolungare la garanzia per l’iPhone e come contattare l’Assistenza Clienti: si può fare direttamente da smartphone e Pc o bisogna recarsi in un Apple Store? Le opzioni che puoi sfruttare.

Garanzia Apple

Quando si acquista un prodotto nuovo, soprattutto nel caso di oggetti di elettronica di consumo ma anche di altri generi – ci si aspetta che sia coperto da garanzia, secondo le normative europee di riferimento. Solitamente si tratta di 2 anni, ma non sempre è così. Nel caso degli smartphone Apple, infatti, vi può essere un po’ di confusione riguardo a questo aspetto. Andiamo a chiarire la posizione del marchio sul fattore Garanzia e come funziona davvero la copertura di un iPhone, e soprattutto come si può fare per estendere la durata.

Se hai acquistato un iPhone in un centro commerciale o in un negozio di telefonia – naturalmente autorizzato – la garanzia è sì di 2 anni ma in caso di guasto o difetto di fabbrica Apple risponde del risarcimento solo per il primo anno. Se succede qualcosa al dispositivo che è riconducibile ad un problema di fabbricazione, il secondo anno viene coperto dal negoziante stesso. Attenzione quindi quando reclami il tuo diritto di garanzia, perché in questo caso anche contattare l’Assistenza Clienti Apple non ti sarà utile.

Se però hai acquistato il tuo iPhone presso uno degli Apple Store fisici, sullo store online di Apple o presso un APR (Apple Premium Reseller) allora la garanzia coperta dal marchio vale per tutti e 24 i mesi, come previsto dalle normative europee. La garanzia riconosce ovviamente solo i problemi visibili al momento della consegna del prodotto, segni di usura o danni esterni o malfunzionamenti strutturali. Si ha diritto comunque ad assistenza telefonica gratuita per i primi 90 giorni, assistenza presso un centro convenzionato/autorizzato e anche all’estero.

Come estendere la Garanzia al tuo iPhone in pochi passaggi

Ai clienti Apple è concesso anche di poter estendere la garanzia, operazione che comunque è a pagamento. Si tratta però di un’operazione facile da eseguire, e anche consigliabile dato l’alto valore commerciale che hanno gli iPhone. Il servizio si chiama Apple Care+, ed è acquistabile dall’utente sia insieme al dispositivo che prima che scada il primo anno di garanzia.

Apple, visti i dubbi sollevati da alcuni clienti in merito all durata/copertura dei dispositivi, in un comunicato ha precisato che: “Apple Care+ offre una copertura di 3 anni per i Mac e i monitor Apple e di 2 anni – esattamente come quella prevista dalla UE, quindi – per Apple TV, iPad, iPhone e iPod”. Inoltre va precisato che anche il tipo di copertura offerto è più ampio rispetto a quello standard; contempla infatti anche i difetti che si manifestano dopo 6 mesi dalla consegna, offre assistenza tecnica telefonica per tutta la durata della garanzia (e non solo per 90 giorni), assistenza sia presso gli Apple Store che i centri autorizzati, assistenza carry-in o mail-in, e servizio di sostituzione ultra rapida per iPhone e iPad, nonché assistenza tecnica remota online per i Pc Desktop.

Quanto costa Apple Care+ e come fare ad attivarla

Il servizio, come accennato poco sopra, è naturalmente a pagamento, ma il prezzo varia in base al modello di dispositivo o di iPhone; per fare qualche esempio, per un iPhone 12 Pro sono necessari 229€, così come per gli iPhone XS e XS Max, per gli iPhone 7 o 8 si scende a 149€ mentre per un Mac Book Pro o Air siamo rispettivamente a 299€ e 249€.

Se vuoi estendere la tua garanzia e usufruire dei benefici di Apple Care+, puoi agire in diversi modi:

  • Chiamando il Servizio Clienti Apple via telefono
  • Accedere alla pagina https://mysupport.apple.com/add-coverage/producttypes e selezionare il tipo di dispositivo per cui si vuole estendere la garanzia. Si può accedere come Utenti Registrati oppure fornire il numero di serie del dispositivo stesso
  • Utilizzare la App Ufficiale

Customer Care Apple: tutti i modi per contattare l’Assistenza

Se non sai come fare ad attivare la Garanzia Apple Care+ oppure non ti ricordi quando termina quella standard, o ancora se hai bisogno di assistenza tecnica, puoi comunque contattare il Servizio Clienti Apple utilizzando diversi canali. Eccoli tutti.

Numero Verde Apple

Se vuoi chiamare il Numero Verde Apple, è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:45, che è: 800 915 904

Support Online Apple

Digita sulla barra del tuo browser l’indirizzo: https://support.apple.com/it-it e accederai alla sezione dove potrai cominciare a impostare l’assistenza di cui hai bisogno, per ogni tipologia di dispositivo Apple in tuo possesso

Assistenza tramite App Ufficiale

Se ancora non l’hai fatto, scarica gratuitamente la App Ufficiale di Supporto Apple per poter segnalare qualsiasi problema e consultare FAQ, Community o lo Staff. La trovi a questo indirizzo: https://apps.apple.com/it/app/supporto-apple/id1130498044

Supporto Apple su Twitter

Puoi scrivere un messaggio con le tue necessità direttamente sul Social; ricordati però che in questo caso devi comunicare esclusivamente in lingua inglese poiché l’Assistenza Clienti in lingua italiana non è supportata: ecco cosa devi digitare su Twitter: @AppleSupport verrai rimandato alla schermata ufficiale del marchio.

Apple Store Punti Assistenza Fisici

In alternativa, se proprio non riesci a risolvere tramite rete, puoi recarti in uno degli innumerevoli punti di Assistenza fisici dislocati in tutta Italia: per conoscere quello più vicino a te, cerca nella pagina https://www.apple.com/it/retail/storelist/