Dal 1° del prossimo mese, per ben cinquantatré dispositivi, tra smartphone e iPhone, WhatsApp non sarà più disponibile. Cambiare telefono o app?

WhatsApp smartphone
Foto © AdobeStock

Niente più WhatsApp a partire dall’1 novembre. E non è per niente una bella notizia, per almeno due ragioni: farne a meno, oggi come oggi, sarebbe un problema serio per chiunque. Inoltre, per poter tornare a utilizzarle la più famosa app di messaggistica, servirà comprare un telefono nuovo. Questo nel momento in cui si rientri nella short list dei 53 dispositivi che, a partire dal mese prossimo, non saranno più compatibili con la nuova versione dell’applicazione. Una novità che riguarderà sia i sistemi operativi Android (inferiori o pari al 4.0.4) che iOS (9 o inferiori).

Una nuova che ha lasciato interdetti tutti gli utenti che dispongono di tali modelli, come detto non meno di 53. Considerando che fra i dispositivi che diventeranno obsoleti per WhatsApp rientreranno anche alcuni prodotti da Samsung, Lg e Apple, il catino degli utenti interessati risulta di conseguenza molto vasto. Per loro si pone una scelta abbastanza complicata: utilizzare un’applicazione alternativa oppure cambiare telefono. Per i fedelissimi dell’app che fa capo a Facebook il cerchio si restringe immediatamente…

WhatsApp, 53 dispositivi diventano obsoleti: l’elenco

Segnare la data del cambiamento diventa fondamentale, anche per capire se convenga o meno andare ad acquistare un altro smartphone. Del resto, anche una lista dei dispositivi che non saranno più in grado di offrire il servizio di WhatsApp diventa importante. Qualora vi rientri anche il telefono in nostro possesso, decidere fra il cambio e l’uso di una nuova applicazione (ad esempio Telegram) dipende anche da quanto i nostri contatti facciano uso di un’altra ipotetica funzionalità. Il dilemma, in questo senso, si risolverebbe semplicemente mettendosi l’anima in pace e acquistando un nuovo smartphone.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, utilizzare questa funzione è reato penale: come evitare guai con la Legge

Un mese esatto di tempo per pensarci. Nel frattempo, ecco di seguito l’elenco di quei dispositivi che non saranno più compatibili per WhatsApp con decorrenza dall’1 novembre.

Samsung

  • Galaxy Trend II
  • Galaxy SII
  • Galaxy S3 mini
  • Galaxy Xcover 2
  • Galaxy Core
  • Galaxy Ace 2

LG

  • Lucid 2
  • Optimus F7
  • Optimus F5
  • Optimus L3 II Dual
  • Optimus F5
  • Optimus L5
  • Best L5 II
  • Optimus L5 Dual
  • Best L3 II
  • Optimus L7
  • Optimus L7 II Dual
  • Best L7 II
  • Optimus F6, Enact
  • Optimus L4 II Dual
  • Optimus F3
  • Best L4 II
  • Best L2 II
  • Optimus Nitro HD
  • Optimus 4X HD
  • Optimus F3Q

ZTE

  • V956
  • Grand X Quad V987
  • Grand Memo

Sony

  • Xperia Miro
  • Xperia Neo L
  • Xperia Arc S

Alcatel

  • Ascend G740
  • Ascend Mate
  • Ascend D Quad XL
  • Ascend D1 Quad XL
  • Ascend P1 S
  • Ascend D2

Archos 53 Platinum

HTC Desire 500

Caterpillar Cat B15

Wiko

  • Cink Five
  • Darknight

Lenovo A820

UMi X2

Run F1

THL W8

Apple

  • iPhone SE
  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus.