I cittadini ultrasettantacinquenni e coloro che non possiedono una tv possono non pagare il Canone Rai. Vediamo qual è la procedura per evitare il versamento della tassa.

canone Rai
Web

Il Canone Rai viene pagato per dieci mensilità all’interno della bolletta della luce. Tutti i cittadini con meno di 75 anni e che possiedono un apparecchio Tv sono obbligati a pagare la tassa per la visione dei programmi Rai. L’esenzione, infatti, è prevista solo in due casi. Se si hanno più di 75 anni e un reddito basso e se si ha un contratto di energia elettrica, tablet e smartphone ma non si ha un televisore. La richiesta di esenzione dovrà essere inviata al Fisco secondo diverse modalità.

Come inviare la richiesta di non pagamento del Canone Rai

Destinatario della missiva è l’Agenzia delle Entrate. Il cittadino potrà sfruttare il web ed accedere al portale dell’ente per entrare nella sezione di riferimento in cui sono indicate tutte le modalità di inoltro della richiesta di esenzione dal pagamento del Canone Rai. I contribuenti con utenza elettrica ad uso domestico dovranno compilare un modulo di dichiarazione sostitutiva che è possibile inviare telematicamente oppure in formato cartaceo. In questo secondo caso, l’indirizzo di riferimento è Agenzia delle Entrate, Ufficio di Torino 1, SAT – sportello abbonamenti TV – casella postale 22, 10121, Torino.

Invio per gli ultra 75enni

Il modulo che dovranno compilare i cittadini ultra 75enni con basso reddito è differente dal modello dei titolari di utenze elettrica più giovani senza tv. Il modulo si potrà compilare digitalmente ed essere inviato tramite PEC scrivendo all’indirizzo cp22.canonetv@postacertificata.rai.it. In alternativa, sarà possibile recarsi personalmente presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Esiste, poi, un’ultima possibilità e riguarda la spedizione del modulo via poste. L’indirizzo di riferimento è Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone Tv – casella postale 22, 10121, Torino. E’ consigliabile inviare raccomandata con ricevuta di ritorno.

Leggi anche >>> Canone Rai: quando si paga anche per la seconda casa

Quando inoltrare la richiesta

Per poter avere l’esonero per tutto l’anno dal pagamento del Canone Rai occorrerà inviare il modulo nel periodo compreso tra il 1° luglio e il 31 dicembre. Presentando la richiesta dal 1° febbraio al 30 giugno si otterrà l’esonero solamente per il secondo semestre dell’anno in corso.