La moglie di Mauro Icardi, Wanda Nara, rivela ai suoi follower il guardaroba del suo appartamento di Milano. Praticamente una boutique.

Wanda Nara
Foto © GettyImages

Forse non sarà uno dei personaggi più conosciuti del mondo dello spettacolo ma, per vie traverse, ha raggiunto una popolarità sconfinata anche in quest’ambito. Chiaro che il nome di Wanda Nara venga fisiologicamente accostato a quello di Mauro Icardi, ex capitano dell’Inter e attuale centravanti del Paris-Saint Germain. Tuttavia, a ben vedere, anche sua moglie è riuscita a ritagliarsi la sua fetta di fama, soprattutto attraverso la sua attività sui social network, Instagram in primis. Ed è proprio sul suo account che ha reso nota una parte del suo tenore di vita.

Su Instagram, Wanda Nara ha rivelato ai suoi follower i dettagli del suo welfare quotidiano, fatto naturalmente di quegli aspetti che ci si aspetterebbero dalla consorte di un calciatore di primo livello. Viaggi, proprietà, imprenditoria e, naturalmente, un guardaroba da fare invidia a chiunque abbia la passione per vestiti e outfit vari. Da Milano a Parigi, Lady Icardi ha mostrato in alcune storie il contenuto dei suoi camerini, concentrandosi in particolare sull’appartamento milanese, definito da lei stessa il suo preferito.

Il tenore di vita di Wanda Nara a Milano: le rivelazioni su Instagram

Proprio nel suo appartamento meneghino, Wanda Nara conserva i suoi scaffali più preziosi. Scarpe, borse, vestiti e chi più ne ha più ne metta. Tutto rigorosamente ordinato per colore, dimensioni e abbinamenti e, naturalmente, tutto di marchi importanti. Stando a quanto spiegato da Para Ti, fra soli 10 prodotti visionabili nelle sue storie, si aggirerebbe un valore di non meno di 15.380 euro, ovvero oltre 1 milione e 700 mila pesos argentini. Numerosi i marchi mostrati: si va da Dolce & Gabbana a Bottega Veneta, passando per Chanel e Louis Vuitton. Tutto depositato a mò di collezione.

LEGGI ANCHE >>> Chiara Ferragni lancia la Collezione scuola: i prezzi non sono per tutti, purtroppo

Secondo quanto riferito da alcuni quotidiani del settore, una borsa di Louis Vuitton visibile nelle storie, una Speedy 40 con tracolla, costerebbe 1.240 euro, mentre una Speedy 25 solo poco meno: 1.180 euro. Altri modelli, invece, si aggirerebbero fra i 1.100 e i 3 mila euro. Chiaramente, prezzi in alto anche per le calzature, fra le quali i mocassini di Chanel da oltre 1.700 dollari che avrebbe indossato il 23 settembre scorso, durante il suo viaggio a Parigi. Che, si sa, è la città della moda e dell’eleganza.