I migliori caffè in capsule presenti sul mercato si differenziano per il gusto e l’impatto ambientale. Ecco la classifica con i prodotti preferibili.

Pixabay

Tanti italiani si preparano in casa un caffè espresso utilizzando apposite macchinette senza concentrarsi sull’importanza della scelta della capsula. Il mercato propone un numero di prodotti talmente alto che soffermarsi sulla qualità di ogni marchio diventa difficile. Ecco perché Altroconsumo ha pensato di stilare una classifica che i consumatori possono consultare per conoscere i migliori caffè in capsule da acquistare.

L’indagine su 24 capsule di caffè

Per redigere una classifica sui caffè in capsule di qualità è stata svolta una indagine che ha esaminato 24 capsule. Ogni capsula è stata sottoposta ad esami di laboratorio per testare l’umidità, le ceneri, l’estratto acquoso, il tricloroanisolo, la presenza di ocratossina A e acrilammide.

Un team di esperti e consumatori ha, poi, assaggiato il caffè per valutare il gusto del prodotto. In più, l’indagine ha preso in considerazione l’impatto ambientale e il packaging, la tipologia di confezionamento. Non tutti sanno che il consumo di capsule produce circa sei chili di rifiuti in più a persona rispetto all’utilizzo del caffè tradizionale. Il riciclaggio è, infatti, difficile anche se negli ultimi anni i produttori si stanno impegnando per usare materiali compostabili.

La classifica finale dei prodotti

In seguito all’indagine descritta, il prodotto considerato come preferibile su tutti è il Cellini Melodico Intensità 9. La capsula in questione ha ricevuto 60 voti su 100. Segue Illy tostato classico e Lavazza Passionale con un punteggio di 67/100. Altri caffè in capsula inseriti nella classifica per la buona qualità sono Vergnano Espresso Arabica, Nespresso Master Origin India, Espresso Casa Segafredo, Lavazza Qualità Rossa e Kimbo Espresso Napoli. Di ottima fattura sono, infine, Don Juarez (Eurospin) e Gimoba Arabica compatibile A modo Mio.

Leggi anche >>> Detersivi, la classifica che non ti aspetti: ecco i peggiori per lavare i piatti

Come smaltire correttamente le capsule di caffè

Dopo aver sorseggiato un gustoso caffè delle marche citate nella classifica di Altroconsumo, arriva il momento di smaltire le capsule. Se sono biodegradabili possono essere gettate nell’umido mentre quelle in alluminio e plastica si smaltiscono in maniera differente. Per le capsule in alluminio occorre togliere la polvere di caffè per gettarla nell’umido, lavare accuratamente la capsula e smaltirla nell’alluminio. Per quelle in plastica occorrerà togliere la linguetta in alluminio e smaltirla nell’apposito secchio, gettare i fondi del caffè nell’organico e ripulire l’involucro di plastica per gettarlo nel contenitore della plastica.