I lavori più bizzarri al mondo permettono di ottenere guadagni interessanti. Bisogna solo accettare di fare cose molto strane e originali. 

Adobe Stock

Quando si chiede ad un bambino quale lavoro vorrebbe fare da grande la risposta coinvolge, nella maggior parte dei casi, l’astronauta, il pompiere o il dottore come lavori classici a cui si aggiungono lo youtuber o l’influencer, nuove professioni del momento. Di sicuro quello che non si sentirebbe è fare il creatore di alibi, il romanziere personale o lo scusatore a domicilio. Eppure questi lavori esistono realmente così come tante altre occupazioni originali. Dall’investigatore genealogico a chi odora il tovagliolo di carta fino a chi prende il posto proprio a funerali di sconosciuti. Alcuni di questi lavori rappresentano un guadagno extra mensile da aggiungere ad uno stipendio ma altri possono garantire una somma tale da poterci vivere agiatamente.

Assaggiatore di cibo per cani

Il primo bizzarro lavoro prevede di assaggiare il cibo per i cani. Odore, valori nutrizionali, consistenza, una valutazione completa che, fortunatamente, si può ottenere semplicemente masticando il prodotto senza ingoiarlo. Il compenso è di circa 40 mila dollari all’anno.

Partecipante ai funerali

Tra i lavori bizzarri occorre necessariamente citare il partecipante ai funerali di persone sconosciute per aumentare il numero che assiste alla funzione. Questa pratica è richiesta soprattutto in Medio Oriente e in Cina e non è approssimativa. Il professionista dovrà approfondire la vita e il carattere del defunto per poter parlare, se interpellato, come se conoscesse realmente la persona venuta a mancare. La retribuzione è di 50 euro per un giorno di lavoro.

Tester degli scivoli d’acqua

Passiamo ad un lavoro più divertente, testare gli scivoli d’acqua. Compito del lavoratore è giudicare lo scivolo e il grado di divertimento oltre a valutarne la sicurezza. Il compenso è di 30 mila dollari all’anno. 

Modello di varie parti del corpo

Modelli e modelle cercasi per scatti di foto di alcune parti del corpo. Sono richiesti per servizi fotografici di gioielli, scarpe o make up e la retribuzione è varia, da centinaia di euro a 5 mila euro al giorno.

Face Feeler

Il Face feller valuta la pelle di persone che testano creme e prodotti similari. Svolge, dunque, una ricerca sensoriale e deve essere un esperto della sensibilità del viso. Il compenso è di circa 25 euro l’ora per poche ore al giorno.

Sub che raccatta palline da golf

Sapevate che annualmente solo in Inghilterra circa 20 milioni di palline da golf finiscono nei laghetti dei campi da golf ? Solo l’intervento di un abile sommozzatore può recuperarle e da qui è nata una vera industria remunerativa. Il professionista dovrà avere il brevetto da sub ed essere disposto ad immergersi in qualsiasi condizione sia l’acqua. Il tutto per circa 15 mila sterline all’anno.

Persona in fila per conto di un’altra tra i lavori bizzarri

Pagare una persona perché faccia la fila per conto nostro, è un lavoro noioso ma viene fatto per 20 dollari all’ora. In base all’importanza della coda è possibile aumentare il prezzo. Si è arrivati fino a 1.500 dollari per la fila all’Apple Store per acquistare un ultimo modello di smartphone in uscita.

Assaggiatore di gelati

Come non inserire tra i lavori più bizzarri ma anche più piacevoli l’assaggiatore di gelati. Il professionista è un esperto di gelati, un food tester, e deve giudicare il sapore, la consistenza, la cremosità, l’odore e l’aspetto del prodotto. Il compenso arriva fino a 100 mila euro all’anno. Pronti a inviare i curriculum?

Odora fazzoletti

Odorare i fazzoletti e confermare che non abbiano cattivi odori. Quanto mai potrà far guadagnare un lavoro del genere? La risposta è 1.000 euro a settimana, contro ogni previsione. L’unico momento in cui si fatica di più è riuscire a trovare chi propone questo lavoro e farsi assumere.

Leggi anche >>> Lavoro, i settori che a settembre cercano migliaia di persone

Manichino vivente

Concludiamo la rassegna dei lavori più bizzarri in cui si guadagna bene con il manichino vivente. Stare fermi per ore e lasciarsi guardare dalla gente che ammira le vetrine, ecco il compito che vale circa 100 euro all’ora.