Il Bonus bollette 2021 è in dirittura d’arrivo. Il Governo Draghi è prossimo al lancio che consentirà a specifiche categorie di cittadini di ottenere un risparmio sui costi delle utenze.

Adobe Stock

Le bollette della luce, gas e acqua spaventano tanti italiani che ogni mese vedono decurtare di somme anche importanti il budget familiare. Il Governo ha ideato un bonus specifico per sostenere i soggetti che faticano a pagare le utenze e aiutarli a dare un taglio alla spesa. L’Arera – Autorità di regolazione per energia reti e ambiente – e l’Enel hanno dato il benestare allo Stato e, di conseguenza, la misura dovrebbe essere ufficializzata a breve.

Tutti i dettagli del Bonus bollette 2021

La misura in dirittura di arrivo prevede una detrazione sugli importi della bolletta della luce, dell’acqua o del gas. Beneficiari dell’agevolazione sono le famiglie che vertono in situazione di disagio economico o che hanno come componente del nucleo una persona con handicap fisico che necessita di apparecchiature che utilizzano molta energia.

L’ISEE dovrà essere inferiore a 8.265 euro. Il limite diventa 20 mila euro in caso di nuclei familiari con tre o più figli a carico. La detrazione verrà applicata direttamente sulle bollette del secondo semestre 2021 ma avrà anche un valore retroattivo. La domanda è legata alla presentazione della DSU, dichiarazione necessaria per conoscere la situazione reddituale del richiedente e stabilire l’importo da detrarre. Il bonus bollette 2021 verrà applicato automaticamente a chi ha presentato la DSU e soddisfa i requisiti.

Qual è l’ammontare dell’importo del bonus

Conoscere i requisiti è fondamentale per sapere se si ha diritto o meno al bonus ma è altrettanto importante sapere qual è l’importo da detrarre al totale delle bollette. La somma varia a seconda della tipologia di bolletta e della composizione del nucleo familiare. Una famiglia con uno o due componenti potrà, ad esempio, ottenere una detrazione di 128 euro annui sulla bolletta della luce. L’importo salirà a 151 euro qualora i componenti siano tre o quattro mentre diventerebbe 177 euro aumentando ulteriormente il numero dei componenti. Se un componente è una persona con handicap l’ammontare dell’importo varierebbe tra i 189 e i 676 euro.

Passando al bonus bollette 2021 relativo al gas, variabili che influiscono sull’importo sono il numero dei componenti del nucleo familiare e la zona climatica di residenza. La somma varia da 30 a 245 euro. Infine, le bollette dell’acqua avranno un meccanismo di calcolo differenze. Chi consuma meno di 18,25 metri cubi di acqua non dovrà corrispondere alcun importo.