Analisi operativa del 28 luglio 2021 sul future dell’ Eurostox50, leggero ribasso dei mercati che può riaprire le porte a qualche sana vendita.

possibilità short

Come sapete nelle ultime settimane abbiamo raccolto parecchie soddisfazioni sui ribassi, che a parer nostro sono molto sani per i mercati finanziari in questo momento, in quanto permettono le prese di profitto, lo scarico di posizioni e la conseguente ripartenza dei prezzi verso nuovi livelli. Purtroppo ogni qualvolta i mercati provano ad accennare ad un ritracciamento tecnico, vengono immediatamente comprati con estrema forza e questo non permette uno sano svolgimento della attività finanziarie.

Ovviamente a noi poco importa, perché ci adattiamo alle condizioni di mercato, anche se quando i prezzi lavorano in volatilità e hanno un armonia sana è sicuramente meglio anche per noi. Arriviamo dunque alla sessione odierna, che ci fa ben sperare in due sensi, sia da quello del trade stesso che andremo a cercare, ma anche dato che sarà un’operazione in vendita, per il proseguo dei prossimi giorni di vedere un po’ di sani movimenti.

Operatività short, livelli tecnici per entrare a mercato

Il ribasso di ieri anche se piccolo, può essere un preludio ad un movimento più ampio che ovviamente speriamo avvenga, ma focalizzandoci esclusivamente sull’operatività di giornata, ci viene fornito un’interessante ingresso dalle configurazioni dei prezzi. Il livello volumetrico di 4095 è un’area di importanza rilevante, in quanto in diverse occasioni ha tenuto i prezzi e permesso sia situazioni di distribuzione accumulazione, che di inversione, quindi un punto di importanza e solidità molto alta.

Oggi noi vorremmo sfruttare la resistenza 4095 per entrare in vendita, quindi se i prezzi durante la sessione di poggi, dovessero arrivare li, noi ci posizioneremo in vendita immediatamente. Lo stop loss in questo caso lo andremo a posizionare sopra i massimi di venerdì 23 luglio di 10 punti, perché vogliamo stare belli larghi, quindi a 4021, di conseguenza avremo uno stop loss abbastanza largo per un ingresso in scalping, dato che sarà di 26 punti, ma poi vi spiegheremo il motivo. Per quanto riguarda gli obbiettivi del trade molto dipenderà dalla reale volontà di scendere dei prezzi, o di fare la solita finta per ripartire, quindi il primissimo punto di arrivo è a 4050 che è una zona dove i prezzi faticano a rompere, ma se per caso ci riuscissero allora a quel punto si andrebbe al vero target che è 4020, cioè 75 punti di utile.

Lo stop loss del trade lo abbiamo tenuto largo per due motivi, il primo è perché questa operazione si può tramutare in una da tenere per qualche giorno, il secondo motivo è che questa sera ci sarà la riunione della FED quindi gli spike improvvisi sono plausibili e non vorremmo essere pizzicati in stop e poi vedere il mercato andare nella parte corretta.