Coop ritira immediatamente dai punti vendita i prodotti del lotto 1082. Sono fette biscottate in confezioni da 250 grammi.

Fette biscottate
Foto © AdobeStock

Compagne fidate della colazione ma anche della merenda, in alcune circostanze, le fette biscottate figurano fra i cibi più consumati e nei modi più diversi. Nel momento in cui arriva la notizia che alcuni lotti di tale prodotto possono essere ritenuti rischiosi, la risonanza è inevitabile. I supermercati Coop, infatti, hanno richiamato un lotto di fette biscottate senza glutine, corrispondenti al marchio interno BeneSì. All’interno del prodotto, infatti, sarebbe presente “ossido di etilene superiore al limite di legge in un ingrediente”.

Un motivo sufficiente per ritirare dagli scaffali il lotto 1082, in confezioni da 250 grammi e con termine di conservazione (Tmc) 23/11/2021 (codice EAN 8001120937308). A riferirlo è ilFattoalimentare.it. Il lotto in questione è stato ritirato obbligatoriamente da tutti i supermercati Coop, trattandosi di un prodotto creato da un marchio del circuito.

LEGGI ANCHE >>> Richiamo alimentare, non mangiate questo cibo: cos’hanno trovato al suo interno

Fette biscottate ritirate dalla Coop: le precisazioni

Le fette biscottate nelle quali è stato individuato il problema, come precisato da Coop, sono già state ritirate dalla vendita. Inoltre, in via cautelativa, la catena di supermercati ha invitato i clienti che avessero acquistato il prodotto corrispondente al lotto segnalato a non consumarlo e a restituirlo presso il punto vendita nel quale è stato acquistato. In questo caso, naturalmente, scatterebbe il rimborso. Qualora fossero necessarie informazioni aggiuntive, i clienti potranno contattare il numero verde Coop: 800 805580.

LEGGI ANCHE >>> Supermercato chiuso a Roma: cos’hanno trovato in mezzo al cibo. VIDEO

Un paio di giorni fa, un allarme analogo era stato lanciato in relazione ai cracker biologici. Anche in quel caso, si trattava di un livello troppo elevato di ossido di etilene. Il marchio in questione era Ecor: i negozi Naturasì avevano immediatamente ritirato il lotto dagli scaffali, con allegati gli stessi inviti a non consumare il cibo e a riconsegnarlo. Inoltre, anche un marchio di biocrackers al sesamo e rosmarino erano stati ritirati: i lotti 5920 e 6130 della nuova Industria Biscotti Crich spa, con data di scadenza:30/11/2021.