Analisi operativa del 8 luglio 2021 sul future dell’ Eurostox50, sembra avere il fiato molto corto l’indice Europeo.

vendite

I prezzi dell’ Eurostox50 e in generale degli indici azionari, dopo i tentativi di ribasso registrati nelle ultime settimane, sembrano momentaneamente tenere duro evitando di fare uno scivolone, che dopo il mega rally di quest’anno molto probabilmente sarebbe anche bello profondo. A parer nostro però anche guardando un pò più in lungo, crediamo che entro fine luglio comunque un minimo interessante dei mercati ci sarà, ma attualmente focalizziamoci sull’operatività di breve termine. Come abbiamo detto anche se a fatica i prezzi stanno tenendo, però rispetto agli ultimi mesi, che ogni volta che i mercati scendevano, veniva acquistati con estrema forza, ora non è più così, anzi stanno facendo davvero fatica a tenere. Date queste informazioni e date le nostre analisi, pensiamo sia opportuno per la giornata odierna concentrarsi su un’operatività short, che tra l’altro se confermata e il trade risultasse corretto, potrebbe essere la conferma definitiva che i mercati sono pronti scendere un po’.

Livello di vendita per la giornata

Come detto oggi ci focalizzeremo su un’operatività short, e il livello che sfrutteremo è la resistenza 4097, che sia in passato, ma soprattutto nelle ultime settimane è stata veramente rafforzata, creando uno zoccolo duro da superare, quindi il punto ideale per noi a cui appoggiarsi. Quindi se nella sessione odierna i prezzi arriveranno a 4097 noi ci posizioneremo in vendita, ci teniamo a precisare che come per l’operazione di ieri sull’ Euro-bund anche in questo caso il trade è valido anche per la giornata di domani, nel caso i prezzi non riuscissero a raggiungere il livello atteso.

Per quanto riguarda lo stop loss del trade lo posizioneremo 15 punti sopra l’ingresso, in questo caso è molto probabile che se il mercato decide di invertire girerà subito, quindi uno stop stretto va benissimo, ovviamente se il mercato arrivasse vicino al nostro stop ma vediamo che potrebbe vacillare, possiamo anche decidere di attendere un’attimo e vedere gli sviluppi prima di uscire.

Il target del trade invece è il recupero dell’area volumetrica a 4067 che quindi sono 30 punti esatti dall’ingresso, in caso però vediamo che i prezzi hanno voglia di scendere, cerchiamo di tenere un pò, perchè quando i mercati partono a ribasso, sono capaci di fare anche 50-70 punti in un paio di ore, infatti gli obbiettivi di profitto successivi sono il livello 4050 e poi il livello 4040. In certi casi non esistono appunto livelli precisi di uscita, perché molto dipende dalle condizioni che si sono create in quel momento sui mercati e che possono variare di molto le oscillazioni di prezzo.