Analisi del 21 giugno 2021 sul future dell’Eurostox50, il ritorno della volatilità grazie al ribasso partito venerdì.

Eurostox50 volatilità

I mercati azionari, da venerdì 18 giugno si sono come risvegliati, infatti dopo parecchie settimane passate a salire con bassissime volatilità, supportate da picchi improvvisi e spike di prezzo, ma nella giornata di venerdì grazie anche ad una discesa importante, le volatilità sono tornate buone. Dopo il ribasso di circa 100 punti di venerdì, questa mattina i mercati hanno aperto in gap down, ma subito ripartiti con estrema forza, questi sono i mercati belli da lavorare, soprattutto nell’intraday, perché forniscono differenti opportunità durante la giornata lavorativa da poter sfruttare. Non è un caso che i prezzi siano tornati ad una buona volatilità, infatti il tutto si è sviluppato appena dopo la scadenza dei vecchi contratti future, completando il rollover dei contratti. Per quanto riguarda la giornata odierna invece, dopo la ripartenza di questa mattina, il mercato ci offre la possibilità di operare in vendita per la giornata di oggi, perchè i prezzi stanno raggiungendo dei livelli di resistenza molto importanti, anche per capire se vi è la possibilità che possa cambiare il trend primario delle prossime settimane.

Livelli chiave di giornata

Il movimento ribassista partito dal massimo di giovedì 17 giugno al minimo di questa mattina, crea un vettore che ha dei livelli importanti che coincidono con anche delle zone volumetriche, quindi va assolutamente sfruttata la coincidenza per operare in scalping.

Come vediamo, abbiamo il 50% di Fibonacci che è in area 4095, e appena sopra abbiamo l’area volumetrica di distribuzione delle ultime settimane a 4.100.

Per oggi quindi l’operatività da sfruttare è se i prezzi arrivano a 4.100 ci posizioneremo in vendita. Lo stop loss dell’operazione in questo caso lo inseriremo sopra al 61,8% di Fibonacci di qualche punto, quindi a 4115, così facendo avremo 15 punti di stop loss.

Per quanto riguarda il target invece, dobbiamo partire con il presupposto che l’operazione è da scalping, quindi il target ideale è a 4070, che oltre ad essere un buon supporto è anche la zona dove venerdì i prezzi si sono fermati durante la discesa. Va tenuto assolutamente conto, che i prezzi avendo dimostrato una certa debolezza improvvisa, potrebbero scivolare ulteriormente rispetto al target dato, quindi se vediamo che i prezzi durante la discesa sembrano poter proseguire il ribasso, proviamo a lasciare andare la vendita. Avendo visto come si è comportato venerdì l’ Eurostox50 sui livello di 4070, se vuole scendere ulteriormente lo rompe in fretta, altrimenti inizia una fase di range, che può significare differenti scenari, quindi conviene uscire.