Nei prossimi giorni dovrebbe avvenire un blocco della tessera sanitaria e di altri strumenti informatici della Sogei. Vediamo di cosa si tratta nello specifico 

Tessera sanitaria
Fonte Instagram – @reteunoitalia

Se nei prossimi giorni avete questioni sanitarie da risolvere con l’ausilio della tessera è bene procrastinare o cercare delle valide alternative. La Sogei (Società Generale d’Informatica dell’informazione e della comunicazione) ha infatti comunicato che a breve scatterà un blocco automatico dei suoi servizi.

Tra questi figura anche la tessera sanitaria utilizzata per motivi medici, il che tiene in apprensione tutto lo stivale da Nord a Sud. Uno degli effetti più significativi di questo stop momentaneo potrebbe essere l’impossibilità di trasmettere telematicamente i certificati di malattia. 

LEGGI ANCHE >>> Tessera sanitaria: a cosa serve realmente questo documento?

Tessera sanitaria: ecco quando verrà temporaneamente bloccata

Per ovviare a questo increscioso problema l’Inps ha comunicato le modalità d’azione alternative. Di fatto non si tratta di nulla di nuovo, anzi di un ritorno al passato che attraverso la digitalizzazione delle pratiche burocratiche e mediche sembrava stesse sparendo.

In pratica chi si ritrovasse ad avere bisogno di un certificato o di una prescrizione potrà avvalersi della modalità cartacea e quel punto il cittadino dovrà poi trasmetterli a chi di dovere. Insomma, nulla di trascendentale, anche se in apparenza può sembrare una vera e propria seccatura.

Tornando al nocciolo della questione, la curiosità maggiore sta nel comprendere quando ci sarà questo disservizio. Sogei a tal proposito ha diramato un comunicato in cui specifica che il fermo totale dovuto al potenziamento dell’infrastruttura tecnica del sistema Tessera Sanitaria ci sarà dalle ore 18:00 di sabato 29 maggio 2021 fino a domenica 30 maggio alle ore 16:00.

LEGGI ANCHE >>> Riaperture, spunta l’idea: Tessera sanitaria come “passaporto” regionale

Appena 22 ore che in questo periodo caratterizzato da una forte crisi sanitaria possono sembrare tante. Ad ogni modo l’avviso è arrivato per tempo e quindi ci si può regolare di conseguenza ed evitare di farsi trovare impreparati.