Dopo il profondo rosso di martedì 19 maggio 2021, cerchiamo dell’opportunità operative sull’Eurostox50. 

borsa

Il forte ribasso avuto nella sessione di martedì 19 maggio, ha destabilizzato molti partecipanti al mercato, che dopo l’esplosiva ripartenza avuta la scorsa settimana, erano convinti il mercato fosse pronto per tornare a galoppare senza freni verso nuovi massimi.

Purtroppo o per fortuna, dipende dove si era posizionati, vi è stata una doccia fredda per molti, dove l’Eurostox50 nella sessione ha registrato minimi percentuali per addirittura -2,5%, per poi nel tardo pomeriggio recuperare un bel punto percentuale, continuando la volontà di dimostrare comunque forza su ogni ribasso, come già accaduto la scorsa settimana e quella ancora prima.

Questi movimenti, soprattutto per chi si cimenta nell’intraday sono manna dal cielo, ma ovviamente vanno saputi leggere attentamente perché con certe volatilità, aumentano i rischi di stop loss e di sbagliare i trade.

Focalizzandoci sul future dell’Eurostox50, il quale analizziamo attentamente, questo movimento a “V” ci può fornire un’opportunità interessante per entrare short.

Ingresso a mercato e livelli operativi per ingresso in vendita

Come anticipato il movimento di ieri può fornire un’ottima opportunità operativa, il motivo è che noi reputiamo possa questo ribasso essere un inizio di un 10-15 giorni di trend ribassista, quindi basandoci sui nostri studi, cercheremo un ingresso short per la sessione odierna.

Il ribasso di martedì 19 maggio ha creato un vettore ribassista che ha come  massimo il top in area 4034 e il minimo a 3882. Utilizzando i livelli di Fibonacci avremo il suo 50% che per gli esperti è un punto focale in area 3957. Oltre a Fibonacci abbiamo in quella zona un forte zoccolo volumetrico che varia da 3960 fino a 3970, il quale è stato creato con la distribuzione in queste aree nell’ultimo mese. L’unione di questi due livelli di resistenza ci fornisce la possibilità per la giornata di entrare sell al raggiungimento di tale zona, con un alta probabilità di riuscita.

Il trade ideale sarebbe entrare short a 3960 con la prima size, con la seconda a 3970 e posizionare lo stop in area 3985. Questo ingresso è molto importante, in quanto se il mercato successivamente effettuerà il ribasso atteso, darà ufficialmente inizio al periodo ribassista di cui accennavamo prima, in quanto il mercato sembra non avere più la forza per tornare sui massimi e mantenere per il momento il trend rialzista.

Per quanto riguarda i target dell’operazione, a seconda delle volatilità che svilupperà il mercato scendendo possono essere differenti.

Il primissimo punto di arrivo è l’area volumetrica 3920, successivamente avremo i 3900, infine i 3880 che sono i minimi del 19 maggio.

I target elencati sono validi per la giornata, in quanto se il trend delle prossime settimane, cambierà in ribassista, potremo vedere livelli molto inferiori.

Accorgimento da tenere in considerazione, se il mercato dopo 3 o 4 ore dal nostro ingresso non accenna a cedere è opportuno uscire dal trade dove ci si trova.