Brutta sorpresa in arrivo per chi utilizza spesso il cellulare. Scopriamo tutti i dettagli

cellulare vecchio

Chi di voi utilizza il cellulare?
Domanda troppo scontata visto che tutti possediamo almeno uno smartphone e lo usiamo più volte al giorno. Questa ormai è diventata la normalità: dalla ricerca di qualcuno, al messaggio urgente alla famiglia, al semplice svago; il cellulare è indispensabile  ma a causa di un uso eccessivo, possono sorgere dei problemi.

Quali tipi di problematiche possono insorgere? Analizzando il fenomeno, in primis si possono avere problemi di dipendenza da questo apparecchio. Come è possibile ció? Risposta molto semplice: non tutti sono capaci di controllarsi, finendo per usarlo addirittura ogni 5 minuti nel corso della giornata. Ed ecco una bruttissima sorpresa attende tutti coloro che usano il cellulare in questo modo. Uno studio ha dimostrato che questo può rappresentare un aspetto davvero negativo nella nostra vita. Vediamo allora più nel dettaglio cosa dicono i medici

LEGGI QUI >>> 10 e Lotto: con una giocata da 2 euro raggiunge il sogno di una vita

Secondo una ricerca realizzata dalla London School of Economics and Political Science (LSE), sulle abitudini dei giovani, su un campione di 200 ore di filmato, i volontari del progetto realizzavano più di 1130 interazioni con lo smartphone. La ricerca è stata condotta su 37 partecipanti tra i 18 e i 30 anni, dove veniva analizzato il rapporto e l’abitudine le con il cellulare.

Medici e pazienti sono rimasti sbalorditi dall’utilizzo smodato che facevano del cellulare e dal numero così alto di interazioni.Questa è stata chiamata dai ricercatori dipendenza da smartphone.  Gli utenti, infatti, sembrano assuefatti dall’utilizzo del cellulare, che ormai ne rimangono incollati senza neanche rendersene conto.

Perció,cosa possiamo affermare sui risultati della ricerca? Il Professor Lahlou Saadi, studiando gli effetti dell’uso dello smartphone, ha evidenziato alcuni punti fondamentali, tra cui la dipendenza da telefonino. La società odierna, crea una dipendenza inconscia dalla tecnologia. E il problema sarà soprattutto per  le generazioni future.

Si tratta di una dipendenza che crea uno scompenso enorme in ogni ambito della vita. Quindi per risolvere questo senso,  dovremmo sempre cercare di limitare l’utilizzo della tecnologia. Ma eliminarla non significa  eliminare telefoni e computer dalla vita quotidiana , ma semplicemente utilizzarli con coscienza ed attenzione.

CHI È SAADI LAHLOU?

Saadi Lahlou è professore ordinario di Psicologia sociale, presso il Dipartimento di Scienze psicologiche e comportamentali della London School of Economics. Famoso per aver studiato i comportamenti delle persone con gli smartphone.