Una vincita straordinaria con un jackpot ancora da conquistare. La fortuna che bacia la stessa tabaccheria, ancora una volta.

Sistema vincente
Sistema vincente

Serata di estrazioni del lotto, serata insomma di Superenalotto con ben 125 milioni di euro di jackpot ed un sogno che per milioni di italiani non smetterà mai di esserci. Nel frattempo in una tabaccheria di Sferracavallo, nei pressi di Orvieto, il “miracolo” si ripete. Ad agosto dello scorso anno, un Super 5 da quasi 160mila euro fu centrato proprio li, alla tabaccheria Pontremoli, una vincita al Superenalotto che travolse la zona di entusiasmo.

Oggi, ancora una volta, sempre li, sempre presso la tabaccheria Pontremoli una nuova vincita, una nuova avventura, una nuova sensazionale esperienza. Un sistema 8×8 Multistar, giocato da 45 persone con una quota singola da 16,80 ha fruttato la bellezza di 243mila euro. E’ accaduto lo scorso sabato, 20 marzo. Sei volte, è stato vinto il 4 con il numero Superstar associato. Una grandissima soddisfazione per i vincitori e per la ricevitoria.

LEGGI ANCHE >>> Superenalotto: quella volta che una donna vinse 60 milioni grazie ad un sogno

Superenalotto: gli auguri della ricevitoria a tutti i clienti vincitori

Auguri a tutti i nostri clienti in possesso delle cedole”, questo il messaggio dei gestori della tabaccheria Pontremoli per i fortunati vincitori che hanno effettuato la giocata presso il loro locale. In questi giorni l’Italia è presa dalla febbre del jackpot, ben 125 milioni che potrebbero cambiare la vita di una o addirittura più persone, certo, in teoria. La cifra si fa sempre più grande e sempre di più gli italiano sognano il gran colpo sfidando la sorte.

Il Superenalotto è ormai entrato a pieno diritto nell’immaginario collettivo degli italiani come il tesoro nascosto da conquistare, la possibilità di cambiar vita, di essere per una volta fortunati e vivere poi di rendita fino alla fine dei propri giorni.

LEGGI ANCHE >>> Superenalotto, Simbolotto, Lotto, 10elotto: estrazione sabato 20 marzo 2021

Far vivere di rendita anche i propri figli ed anche i nipoti probabilmente, considerate le cifre. Il sogno costa davvero poco, la fortuna, si sa, non conosce limiti.