Ministro della Pubblica Amministrazione del Governo Draghi, ecco quanto guadagna Renato Brunetta. Svelata la cifra che non ti aspetti.

Per anni capogruppo alla Camera di Forza Italia, per la quale è stato anche eurodeputato, Renato Brunetta è stato anche ministro nel quarto governo Berlusconi. Incarico che è ritornato a ricoprire nel 2021, quando è stato nominato Ministro per la pubblica amministrazione del Governo Draghi. Una carriera politica ricca di soddisfazioni, quella di Renato Brunetta, con molti che si chiedono a quanto ammonti il suo patrimonio. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi è, la sua carriera e soprattutto quanto guadagna.

Renato Brunetta: chi è, altezza, carriera

  • Nome: Renato Brunetta
  • Altezza: 143 cm
  • Peso: 68 kg
  • Data di nascita: 26 maggio 1950
  • Luogo di nascita: Venezia

Nato a Venezia il 26 maggio 1950, Renato Brunetta è alto 143 cm, pesa 68 kg ed è del segno zodiacale dei gemelli. Noto politico italiano, Brunetta è figlio di un venditore ambulante e ultimo di tre fratelli. Nato e cresciuto a Venezia, dopo aver conseguito la maturità, si è laureato in Scienze politiche ed economiche presso l’Università degli Studi di Padova. Poco dopo ha dato il via alla sua carriera accademica presso lo stesso ateneo, dove ha ricoperto vari incarichi.

Tra questi si annoverano quello di assistente universitario alle esercitazioni nei corsi di Teoria e politica dello sviluppo e di Economia applicata. Ma non solo, durante l’anno accademico 1977-78 ha ricoperto il ruolo di professore incaricato dell’insegnamento di Economia e politica del lavoro. Dal 1982 al 1990 è stato professore associato di Fondamenti di Economia presso il Dipartimento di Analisi Economica e Sociale del Territorio dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, mentre dal 1991 al 1999 professore associato di Economia del Lavoro della Facoltà di Economia e Commercio di Tor Vergata.

Oltre alla carriera accademica, Renato Brunetta vanta una lunga carriera anche nel mondo politico. Nel 1999, ricordiamo, è entrato a far parte di Forza Italia in veste di deputato al Parlamento Europeo. È stato vicecoordinatore nazionale di Forza Italia e nel 2008 viene nominato Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione nel quarto governo Berlusconi. Un incarico che riveste nuovamente nel 2021, quando viene nominato Ministro per la pubblica amministrazione del Governo Draghi.

LEGGI ANCHE >>> Giorgia Meloni, quanto guadagna la leader di Fratelli d’Italia? Patrimonio e stipendio

Renato Brunetta: vita privata, moglie, figli

Pensioni: la proposta di Brunetta è lasciare a casa i dipendenti pubblici
Renato Brunetta (Fonte foto: web)

Particolarmente riservato, della vita privata di Renato Brunetta si sa davvero ben poco. È comunque noto che dall’11 luglio 2011 è sposato con Tommasa Giovannoni detta Titti, architetto arredatrice di interni, nata a Roma il 14 luglio 1963. Il ministro della Pubblica Amministrazione del Governo Draghi, non ha figli, ma ha un ottimo rapporto con i due figli della moglie che si chiamano Dario e Serena.

Renato Brunetta: quanto guadagna e patrimonio

Per sapere quanto guadagna Renato Brunetta, interesserà sapere che un deputato percepisce come stipendio un’indennità netta pari a 5.346,54 euro al mese. A questi si vanno poi ad aggiungere una diaria di 3.503,11 euro e un rimborso per spese di mandato pari a 3.690 euro. Entrando nei dettagli, nell’ultima dichiarazione dei redditi del 2020, con riferimento al 2019, il nuovo ministro della Pubblica Amministrazione ha dichiarato, così come si evince dal sito della Camera, un reddito imponibile pari a 190.291 euro.

LEGGI ANCHE >>> Nunzia De Girolamo, quanto guadagna l’ex ministro? Patrimonio e stipendio

Renato Brunetta: Instagram e Facebook

Noto personaggio politico italiano, Renato Brunetta è particolarmente attivo anche sui social, in particolar modo su Instagram Facebook, dove condivide spesso foto e video della propria attività politica.