Sperate di vincere delle cifre da capogiro grazie ai Gratta e Vinci ma non sapete quale acquistare? Ebbene, in questo caso vi consigliamo di tenere d’occhio le probabilità. Ecco cosa c’è da sapere.

Fonte: Facebook

Introdotti in Italia il 21 febbraio 1994, da allora i Gratta e Vinci hanno attirato l’interesse di un numero crescente di giocatori che tentano di sovente la fortuna, con la speranza di riuscire a portare a casa delle cifre da capogiro. Presi dai vari impegni quotidiani, d’altronde, prima o poi può capitare a tutti di sperare di vincere una quantità di soldi tale da poter vivere con una maggiore tranquillità economica. Non è un caso, quindi, che siano davvero in molti ad acquistare i Gratta e Vinci. Disponibili in vari prezzi, a partire da 1 euro fino a 20 euro, d’altronde, vi è davvero l’imbarazzo della scelta.

Proprio per questo motivo è possibile scegliere la soluzione più adatta alle proprie tasche, evitando di intaccare negativamente sul proprio budget famigliare. Allo stesso tempo, viste le varie opzioni disponibili, è inevitabile chiedersi quale acquistare, sperando di essere finalmente baciati dalla fortuna. Ovviamente, come è facile intuire, non è possibile sapere a priori dove e quando la dea bendata busserà alla vostra porta, ma è possibile fare una scelta più mirata tenendo in considerazione le probabilità. Ogni biglietto, infatti, presenta una diversa probabilità di vincita e conoscere questo dato può rivelarsi in alcuni casi particolarmente utile. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Investire in un pacco intero di Gratta e Vinci conviene? La risposta non è scontata

LEGGI ANCHE >>> Vince 2 milioni al Superenalotto: i 10 consigli per non perdere la testa

Gratta e Vinci, essere baciati dalla fortuna è possibile: occhio alle probabilità

Molto spesso si pensa di poter trovare il biglietto vincente adottando delle apposite strategie. A differenza di quanto si possa pensare, però, i tagliandi vengono distribuiti in modo casuale e per questo motivo non è possibile sapere a priori dove si paleserà la dea bendata. Allo stesso tempo le probabilità di vincere un premio alto risultano particolarmente basse e se tutto questo non bastasse, stando ad alcune statistiche, sembra che solo uno su tre premi superi davvero il costo del biglietto stesso. Fatta questa premessa, vi ricordiamo inoltre che su ogni biglietto e sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è possibile conoscere le probabilità di vincita per ogni tipologia di ticket. Quest’ultime, come già detto, si rivelano essere delle informazioni particolarmente utili al fine di poter scegliere quale Gratta e Vinci acquistare.

Ribadendo il fatto che non è possibile stabilire a priori quale biglietto possa consentire di aggiudicarsi delle vincite da capogiro, vi interesserà sapere che stando ad alcune statistiche sembra che la probabilità di vincere 200 mila euro sia maggiore con il biglietto Cuccioli d’Oro. Quest’ultimo, ricordiamo, costa 3 euro e presenta una probabilità pari a 1 su 6 milioni. Se invece sperate di vincere 500 mila euro, allora dovete sapere che le probabilità che la dea bendata vi bussi alla porta sono pari a 1 ogni 8 milioni e 400 mila se acquistate il Miliardario Mega. Per finire, acquistando il Nuovo 50 X, per un costo pari a 10 euro, avrete una probabilità pari a 1 ogni 8 milioni e 880 mila ticket di vincere ben 2 o 5 milioni di euro. Delle cifre senz’ombra di dubbio esorbitanti che potrebbero aiutarvi a cambiare per sempre la vostra vita.