Gli investitori amatoriali lanciano il titolo della catena di negozi di videogiochi. GameStop può essere un caso limite.

GameStop
Fonte: web

Per chi ha avuto la fortuna di conoscere le avventure grafiche, il mondo dei videogiochi assume tutto un altro aspetto. Altro che 3D e 4K… C’è stato un tempo in cui un gioco era un gioco e basta, capace di divertire ed emozionare allo stesso tempo. Senza troppo bisogno di entrarci dentro, viverlo come se fosse vero. Bastava un po’ di intrattenimento, una mezz’ora di svago e magari qualche bel rompicapo da risolvere. Perché le avventura grafiche sono state questo: da Monkey Island a Maniac Mansion, interfacce progressivamente migliorate, tanta ironia e questo bastava a far affezionare.

Perché se è vero che “una buona storia vale più di una vecchia tromba”, è vero pure che più che agli effetti, qualche tempo fa si restava incollati alla vicenda narrata. Ma certo, i tempi cambiano e anche il mondo dei videogiochi si è adattato. Succede quindi che le avventure 3D (se non 4…) forniscano un’esperienza decisamente più realistica ma al posto dell’affezione subentrano sensazioni più effimere.

LEGGI ANCHE >>> Reddito di Cittadinanza: denunciate 78 persone, anche pregiudicati mafiosi

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo bonus da 250 euro per questa categoria di lavoratori

GameStop vola in Borsa: ecco la ragione

Non stupisce, comunque, che nelle ultime settimane in Borsa abbia fatto furore il titolo di GameStop, la catena americana di negozi di videogiochi. Il valore è infatti schizzato addirittura sopra il 275%, soprattutto grazie alla piattaforma Reddit. Un balzo che si è verificato soprattutto nel mese di gennaio, anche grazie agli investitori amatoriali che, proprio sulla piattaforma in questione, hanno comprato azioni di GameStop in modo (più o meno) organizzato. Qualcosa come 2,7 milioni di utenti, portando le azioni da 4 dollari a 147 in nemmeno 6 mesi.

Se non è record poco ci manca. E mentre GameStop come catena versa in condizioni meno floride di altri tempi, il suo titolo in Borsa lievita come non mai. Reddit, a sentire gli utenti, avrebbe generato guadagni cospicui per parecchi di loro, attirando l’attenzione anche di nomi importanti del mondo della finanza. Addirittura Elon Musk ne ha parlato, incoraggiando chi investe a continuare a farlo. A ogni modo, più che i numeri, a stupire è un fatto: ovvero che gli investitori amatoriali possono influenzare gli indici borsistici. Un dato su cui riflettere.