Dovete inviare una e-mail importantissima e volete essere sicuri che arrivi a destinazione? Ecco come averne la conferma.

Fonte foto web

La nostra casella di posta elettronica ha delle funzionalità molto utili che spesso passano inosservate. Stiamo parlando di quei due campi che spesso restano vuoti e si trovano tra lo spazio dove si inserisce l’indirizzo di posta elettronica del destinatario e l’oggetto.

Se si osserva bene, però, si noterà che esistono anche le diciture “CC” che sta per copia conoscenza e “CCN” che invece è l’acronimo di copia conoscenza nascosta. Questi due tasti permettono di condividere ciò che si è scritto anche con altri utenti da noi scelti.

La principale differenza risiede nel fatto che la copia conoscenza è mostrata anche a chi riceve la nostra mail, mentre nella “CCN” no. Infatti, quando si digita un indirizzo mail all’interno di quest’ultima, non viene mostrato al mittente.

In questo modo sia chi invia la mail che chi è in questo tipo di copia conoscenza sono in grado vedere la mail, senza che sappiano che è stata inviata anche ad altri.

LEGGI ANCHE >>> Quando l’azienda può licenziare una donna in gravidanza?

LEGGI ANCHE >>> Tutta la verità sugli orfani iralandesi, storie di maltrattamenti e denutrizione

Ecco come essere sicuro che la email inviata sia arrivata al destinatario

Se si vuole essere sicuri che qualcuno abbia ricevuto un nostro sollecito, basta inserire il proprio indirizzo e-mail all’interno del “CCN”. Si può inserire sia un altro nostro indirizzo email o se ne possediamo solo uno, va bene anche quello dal quale stiamo inviando il messaggio di posta elettronica.

In questo modo saremo sicuri che il messaggio sia correttamente arrivato a destinazione. È bene ricordarsi di controllare di avere digitato correttamente gli indirizzi.

Inoltre è importantissimo controllare di aver scelto la casella di copia conoscenza corretta, ovvero quella nascosta se non si vogliono fare brutte figure. Altrimenti il destinatario si accorgerà del vostro trucchetto.