Bonus a fondo perduto di 25 mila euro per le partite Iva, come ottenerlo

Le Partite Iva potranno richiedere un contributo a fondo perduto fino a 25.000 euro, vediamo come fare richiesta e tutti i dettagli

Pixabay

La crisi pandemica ha colpito in particolar modo il mondo delle partite Iva che, purtroppo, hanno molte meno tutele dei lavoratori dipendenti.

Anche per questo motivo il Governo ha attuato una serie di misure volte ad offrire un sostengo a questi lavoratori indipendenti.

Anche le regioni sono venute in aiuto delle partite Iva. La regione Lazio, per esempio, ha stanziato  51 milioni di euro a fondo perduto per sostenere la liquidità delle micro, piccole e medie attività economiche del Lazio.

Zingaretti ha dichiarato: “Il bando sarà facilmente accessibile e soprattutto prevede, una volta completato l’iter, la rapida erogazione dei fondi per permettere alle aziende di respirare in questo momento di apnea economica“.

LEGGI ANCHE >>> Partite Iva, patiboli in piazza a Livorno: “Ci state condannando a morte”

LEGGI ANCHE >>> E’ arrivato l’aiuto alle Partite Iva: quanto vale e quanto dura il Bonus

Bonus a fondo perduto di 25 mila euro per le partite Iva in Lazio, come ottenerlo

Il fondo perduto è riservato ai professionisti titolari di partita Iva e alle micro, piccole e medie imprese operanti nel Lazio, che sono soggetti passivi dell’Irap.

Nel dettaglio sono incluse le partite Iva appartenenti a 283 distinti codici Ateco, comprendenti tutti quelli elencati nei DL Ristori bis e quater.

In particolare riguarda: pubblici esercizi, come ristoranti, bar, gelaterie, enoteche, pasticcerie ecc.;

Operatori del Turismo, come attività ricettive alberghiere e non (B&B ecc.), campeggi, ostelli, agenzie di viaggi, tour operator, guide turistiche ecc.;

Attività di organizzazione di convegni, fiere, feste, cerimonie; attività legate a tempo libero e benessere: discoteche, parchi tematici, centri benessere e termali, spa ecc.;

Attività del settore della cultura, attività del settore dello sport, attività del commercio, all’ingrosso e al dettaglio, chiuse dai decreti di marzo, oltre ad agenti e rappresentanti di commercio; attività di servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti ecc.).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Chi sarà ammesso al contributo a fondo perduto riceverà la somma spettante entro il 30 giugno prossimo.