Il successo del cashback: ha superato i 222,6 milioni di euro il valore complessivo dei rimborsi da erogare ai 3.230.906 partecipanti

La partecipazione riscontrata da Palazzo Chigi al cashback natalizio è stata al di sopra delle aspettative. Sono stati oltre 5,8 milioni i cittadini che si sono iscritti al Cashback, con oltre 63 milioni di transazioni effettuate. I rimborsi da erogare superano i 222,6 milioni di euro.

I dati sopra elencati continuano a crescere anche nella partecipazione rilevata a inizio 2021, con l`entrata in vigore del cashback semestrale.

Sono piu’ di 6,2 milioni il totale dei cittadini iscritti al Cashback, (valore assoluto 6.244.446) e oltre 10,6 milioni di strumenti di pagamento attivati (valore assoluto 10.636.108), con circa 9 milioni di nuove transazioni effettuate ai fini dell`iniziativa solo negli ultimi 8 giorni.

LEGGI ANCHE >>> Bollo auto: rientro nel piano cashback, l’ultima novità del 2021

LEGGI ANCHE >>> Cashback di Stato, tentativo di phishing in atto: attenzione a questa email

Cashback: ecco i dati ufficiali dell’adesione al cashback, numeri stratosferici!

A differenza di quanto previsto durante il periodo natalizio, ora la soglia minima per acquisire il diritto al rimborso è pari a 50 transazioni valide a semestre.

Dal 1 gennaio c’è anche il Super Cashback di 1.500 euro a semestre per i primi 100mila partecipanti che abbiano totalizzato, nel periodo di riferimento, il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento.

Il Governo si aspetta che questo metodo di pagamento cresca sempre di più e che diventi proprio un cambiamento di abitudine degli italiani, in modo da combattere l‘evasione fiscale.

Ricordiamo che il cashback è valido anche per il bollo auto, per l’assicurazione auto, per il rifornimento carburante e per le multe.