WhatsApp: come trasferire chat e media quando acquisti uno smartphone nuovo

Quando si acquista un nuovo smartphone, whatsApp è la prima chat che viene scaricata; ecco come salvare le vecchie chat e trasferirle sul nuovo telefono

Whatsapp

Quando si acquista uno smartphone nuovo, è fondamentale recuperare le conversazioni di Whatsapp del vecchio telefono e trasferirle sul nuovo.

Ripristinare le conversazioni, se il nuovo smartphone utilizza lo stesso sistema operativo è facilissimo e immediato: basta ripristinare il backup durante le fasi di installazione di WhatsApp, in questo modo si ritroveranno tutte le vecchie chat.

Per eseguire un backup basta entrare nelle impostazioni, scegliere Chat, Backup delle chat ed “Esegui il backup adesso”. Il procedimento creerà un backup su iCloud che sarà possibile utilizzare successivamente per il ripristino.

Se invece si è passati ad un nuovo sistema operativo, la situazione si complica un pochino. Se avevi un iPhone e sei passato ad Android (o viceversa) non c’è un metodo ufficiale per ritrovare le tue vecchie chat.

Il metodo più agibile è salvare e immagazzinare su PC le chat di nostro interesse o affidarci ad app terze (ce ne sono un bel po’ come SendAnywhere) per trasferire tutti i dati.

LEGGI ANCHE >>> Grande Fratello su Whatsapp: così ci spiavano a Capodanno

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp: attenzione! Arriva come un messaggio di auguri, ma è una truffa!

WhatsApp: come trasferire chat e media quando hai tra le mani un nuovo smartphone

Il metodo più semplice per conservare una conversazione WhatsApp, ed evitare di perderla nel passaggio al nuovo smartphone, è sicuramente l’invio della stessa tramite e-mail.

Una volta trasferita la conversazione in mail, si salverà nel cloud o in un file all’interno del nostro telefono. Oltre ai testi, in questo modo sarà possibile conservare anche i vari file multimediali presenti all’interno della chat.

Se decidi di utilizzare un’app terza, attenzione alla privacy: i programmi e le app scaricate avranno bisogno di molti permessi per funzionare – spesso più di quelli strettamente necessari – e ciò significa che potranno accedere a molti dati all’interno del vostro smartphone.

Inoltre di solito sono tutti programmi a pagamento, che il più delle volte propongono costosi abbonamenti annuali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base