Ottime notizie per un fortunato giocatore in provincia di Milano che è riuscito a centrare tre quaterne con il LottoPiù.

Ad ogni estrazione sono in tanti a sperare di poter cambiare la propria vita grazie ad una vincita, ad esempio, al Lotto. Lo sa bene un fortunato giocatore in provincia di Milano che ha speso 12 euro in una ricevitoria a Melegnano, riuscendo a centrare, lunedì scorso, ben tre quaterne con il LottoPiù.

Una vincita da record, quella che si è riuscito ad aggiudicare il fortunato giocatore che, in questo modo, è riuscito a chiudere il 2020 nel migliore dei modi. Si tratta della vincita più alta ottenuta al Lotto nell’anno in corso. Prima, infatti, a detenere il record era un giocatore di Crema che aveva vinto 373.500 euro lo scorso 19 settembre.

LEGGI ANCHE >>> Vince 2 milioni al Superenalotto: i 10 consigli per non perdere la testa

LEGGI ANCHE >>> VinciCasa, con due euro realizza tutti i sogni, la cifra che lascia senza parole

Lotto, vincita da record a Milano: centrate tre quaterne da 649.800 euro

Lunedì 28 dicembre si sono svolte, in via straordinaria, le estrazioni di Lotto e Superenalotto. Il motivo di questa estrazione straordinaria è da rinvenire ad un recupero. La settimana scorsa, infatti, si sono svolte normalmente le estrazioni della vigilia di Natale, ovvero il 24 dicembre. Non sono state svolte, invece, quelle del 26 dicembre, Santo Stefano. Queste ultime, quindi, sono state rimandate proprio a lunedì 28 dicembre. Un giorno che ricorderà per sempre un giocatore in provincia di Milano che proprio durante l’estrazione straordinaria è riuscito a centrare tre quaterne con il LottoPiù sui numeri 10-18-43-90 della ruota Nazionale. Vincite dal valore di 216.600 euro ciascuna, per un totale quindi pari a 649.800.

Sempre nel corso del 28 dicembre, inoltre, sono stati vinti 106.175 mila euro a Buttigliera Alta, in provincia di Torino, grazie ad una cinquina realizzata anche in questo caso sulla ruota Nazionale. La fortuna ha baciato anche Roma dove è stato vinto un premio da 100 mila euro, grazie ad un “nove” realizzato in modalità istantanea. Il giocatore ha speso 3 euro. Sempre nella Capitale, inoltre, sono stati vinti 50 mila euro grazie ad un’estrazione frequente. Anche in questo caso si tratta di un “nove”, ma con una giocata da 2 euro.