Un uomo, dopo essersi vaccinato contro il Covid-19, ha perso la vita in Svizzera. Per ora non è nota l’età della vittima

Svizzera: uomo muore dopo essersi vaccinato contro il Covid
Vaccino (Fonte foto: web)

Abbiamo tanto atteso l’arrivo del vaccino in Europa, eppure ci sono le prime cattive notizie, a meno di una settimana dal suo ‘esordio’ in alcuni Paesi. In Italia per fortuna, al momento non si sono avuti problemi.

In Svizzera, si è registrata la prima morte post vaccino. Effettivamente però, non è stato ancora provato che il decesso sia avvenuto in correlazione con il vaccino anti-Covid.

Leggi anche>>> Spagna, infermiera positiva al Covid: 24 ore prima aveva fatto il vaccino

Leggi anche>>> Lo dice il giurista: “Chi rifiuta il vaccino deve essere licenziato”

A Lucerna il primo caso di decesso dopo il vaccino

Il decesso è stato registrato nel cantone di Lucerna, in Svizzera, a dichiararlo è il servizio sanitario locale che non smentisce un articolo uscito poco prima sul portale online svizzero, zeitpunkt.ch, che all’interno del suo articolo parla di una persona che si sarebbe scoperta non adatta a ricevere le misure anti-Coronavirus.

Al momento, indaga sul caso la Swissmedic, ma non è stato per ora accertato nessun collegamento tra la morte della persona ed il vaccino le era stato somministrato pochi giorni fa. L’uomo era comunque di età avanzata, per ora non specificata dai medici, e niente esclude che sia morto per cause naturali o malattie pregresse che nulla hanno a che fare sia con la pandemia che con i farmaci iniettati.

Al momento, la Swissmedic, allertata dal dipartimento di Lucerna, valuta tutte le possibilità ed a breve dovrebbe rilasciare un comunicato. L’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici, aveva approvato anzi, i vaccini Pfizer/Biontech e al momento dell’approvazione, gli unici effetti collaterali trovati erano quelli di un normale vaccino anti-influenzale. L’uomo sarebbe morto nella giornata di ieri e stando alle fonti locali, aveva ricevuto il vaccino il giorno 24 dicembre 2020.