Ancora per qualche giorno è possibile richiedere il bonus seggiolino per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza per i bambini trasportati a bordo di una vettura.

bonus seggiolino

Il bonus seggiolino, è una delle tante misure introdotte dal Governo, al fine di reprimere tutti i gravi episodi di cronoca, che hanno visto purtroppo diversi minori rimanere vittime, a causa della disattenzione degli adulti.

Il Governo sulla spinta emotiva di questi fatti, ha introdotto un obbligo in più: nelle auto non è sufficiente avere un seggiolinoregolarmente omologato ma occorre anche la presenza dei dispositivi anti-abbandono.

Il seggiolino anti abbandono funziona così:

nel caso in cui il genitore si allontan dal seggiolino con il bimbo a bordo uscendo dall’auto inavvertitamente scatta l’allarme sullo smartphone. C’è in realtà un collegamento Bluetooth ad assicurare la comunicazione tra il seggiolino intelligente e lo smartphone.

LEGGI ANCHE >>> Terremoto alla Ferrari, l’ad sbatte la porta, le parole di Elkann

Bonus seggiolino: quello che c’è da sapere

Il Governo per aiutare le famiglie a conformarsi a questo obbligo ha erogato quasi 11 milioni di euro, a fronte delle oltre 350mila richieste, tra buoni elettronici, più di 260.000, e quasi 82.000 domande dirette.

Per fare richiesta occorre registrarsi sulla piattaforma www.bonusseggiolino.it.

Per presentare la domanda c’è ancora poco tempo: l’iniziativa si concluderà il 31 dicembre 2020 e i bonus ottenuti dovranno essere utilizzati entro tale scadenza presso i punti vendita indicati sulla piattaforma.

Gli esercenti avranno tempo fino al 31 gennaio 2021 per presentare la fattura ed ottenere così il diritto al rimborso: oltre quella data non sarà più possibile procedere alla liquidazione dei buoni utilizzati presso gli esercizi commerciali registrati sul sito www.bonusseggiolino.it

Cosa succede se non ci si adegua alla normativa?

I seggiolini anti abbandono sono dunque obbligatori dal 7 novembre 2019, ma le sanzioni partono dal 6 marzo 2020.

L’automobilista che viene trovato sprovvisto del seggiolino anti abbandono può incorrere in una multa da 81 euro a 361 euro con la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida.