E’ boom di vincite in Campania: sono stati vinti oltre 100.000 euro giocando con un gratta e vinci da 3 euro. Vediamo chi è il vincitore.

Superenalotto
Fonte Pixabay

A Marano, in provincia di Napoli, è stato centrato un ‘nove’ con una giocata da soli 3 euro che ha fruttato al fortunato giocatore un premio di 100mila euro.

Ma la dea bendata ha baciato anche Bari, per la precisione ad Altamura dove è stata registrata una vicinta da 50mila euro. 

LEGGI ANCHE >>> Poste: “contante finito, solo acconto pensioni “. I pensionati insorgono

Gratta e vinci: in Calabria vinti 500.000 euro

A Siderno, in Calabria, la dea bendata ha baciato un Avvocato a cui è stato associato il nome di fantasia “Alessandro”.

l gratta e vinci che ha portato alla vincita di una casa è il n. 289 del 15 ottobre di VinciCasa.

Il 5 è stato centrato a Siderno (RC) presso il punto vendita Sisal Al Puntogiusto situato in SS 106 KM 110 537 SNC. La combinazione vincente era: 2, 3, 10, 12, 20.

Il premio, costituito da 500.000€, è stato così ripartito:

  • 200.000€ corrisposti subito, in denaro, che il vincitore può utilizzare senza alcun vincolo;
  • la restante parte dedicata all’acquisto di uno o più immobili sul territorio italiano.

Ma chi è il vincitore di questo gratta e vinci?

L’hanno chiamato“Alessandro”  ma si tratta di un nome di fantasia scelto dal vincitore per raccontare la sua storia: nato in Calabria, avvocato di professione, sposato ma non ancora padre.

Per lui nulla è affidato al caso, per lui, vincere una casa, sarebbe stato soprattutto un mezzo per realizzare al meglio il suo ambizioso progetto di vita.

Alessandro è solito giocare a VinciCasa, nella speranza di vincere il più grande sogno della sua vita: la casa. Così, in un giorno come tanti altri passa a prendere un caffè e decide di comprare un vincicasa  e di scegliere i numeri ancorati a date famigliari a lui particolarmente care.

Ed è anche per caso che scoprirà di aver vinto una casa + 200.000€ subito.