Da una recente ricerca abbiamo constatato che alcune banconote da 500.000 lire, oggi valgono una fortuna: ecco quali

Banconote da 500.000 Lire: sapevi che alcune valgono migliaia di euro?
500.000 lire (Fonte foto: web)

Quando nel 2002 vi fu il definitivo cambio Lira-Euro, tanti italiani conservarono delle banconote del vecchio, secolare conio, per ricordo. Difficile che, visto il valore, ci fosse chi conservò una banconota ad esempio da 100mila lire, figurarsi quella da 500mila.

Eppure, oggi, esistono delle banconote da 500.000 lire, che potrebbero fare la fortuna del possessore. Mentre all’epoca una carta da 500mila lire veniva scambiata esattamente per 258 euro, oggi, quasi vent’anni dopo, alcune di quelle banconote raffiguranti il grande Raffaello, costano una fortuna.

Leggi anche >>> Tradimento: si ha diritto al risarcimento? La Cassazione fa chiarezza

Quali banconote da 500.000 lire valgono tantissimo

La banconota in sé, oltre ad essere molto bella visivamente, ha alcuni aspetti particolari. Non tutti sanno ad esempio, che solo nel 1997, a pochi anni dalla scomparsa della lira, questa fu coniata e soltanto in quell’anno, per poche copie. Quella che andremo a descrivere, è quindi l’ultima banconota da 500mila lire che ha transitato per l’Italia a valida per i pagamenti, fino al 28 febbraio 2002. Raffigurato il pittore ed architetto Raffaello, nato ad Urbino nel 1483 e morto a Roma nel 1520, essa sulla stessa faccia, vede proprio un opera del grande autore italiano.

In particolari colori tra azzurro, verde e rosa, al centro della seconda parte della banconota c’è il Trionfo di Galatea, mentre sul verso opposto, ci sono le raffigurazioni di due grandi filosofi: Platone ed Aristotele, attorniati da persone intente ad ascoltarli.

Quali banconote però, oggi valgono migliaia di euro? Bene sapere, che di questa, furono stampate 280 milioni di copie, e che come ci si poteva aspettare, quasi tutte sono state poi cambiate in banca, con l’avvento dell’Euro. Oggi, poche persone che ne conservano una copia, possono, a fronte dei 258 Euro di anni fa, guadagnarne anche 500.

Se in condizioni perfette, dette a Fior di Conio, una banconota di 500.000 lire infatti, varrebbe quasi il doppio dell’effettivo valore economico: 500 Euro. Se in ottime condizioni, ma con la minima forma di cambiamento nel tempo, può valere 400 Euro, fino a diminuire. Ma una banconota del genere, ormai introvabile, può comunque valere fino a 250 euro, ad oggi. Tra i fattori che potrebbero far diminuire il valore delle banconote, macchie, scolorimento, ed altri segni dati dagli anni, di cui gli esperti saprebbero accorgersi. Avete banconote da 500mila lire? Andate a controllare le sue condizioni.

Leggi anche >>> Anche i figli hanno l’obbligo di mantenere i genitori. Ecco, quando