A Mattino 5 la disperazione in diretta di Claudia, una giovane tassista di Firenze :“Non ho più niente e ora qualcuno ci deve aiutare”.

Mattino 5 tassista
Fonte: pagina twitter Mattino 5

Rabbia e commozione in diretta questa mattina a Mattino 5. In collegamento con il conduttore Francesco Vecchi c’è Claudia, giovane tassista di Firenze che parla dall’abitacolo del suo taxi.

“Stiamo pagando le spese al 100%-esordisce Claudia mentre percorre le vie del centro di Firenze-. Sono in una situazione in cui si può aspettare anche sei ore davanti alla stazione centrale perchè dai treni non scende più nessuno”. Le giornate di Claudia iniziano tutte con in testa lo stesso incubo: guadagnare zero euro in un turno completo.

“Mi converrebbe stare a casa ma noi siamo servizio pubblico-spiega Claudia– e dobbiamo svolgere il nostro lavoro. Ogni giorno esco e so che sono in rimessa perchè se ho spese ancora al 100% so che posso guadagnare anche zero euro. Le spese continuano ad andare avanti e non si fermano, siamo sotto per sopperire a nove mesi di spese continue”.

LEGGI ANCHE>>> Salari medi, i lavoratori italiani sono i più tartassati d’Europa

Mattino 5, le lacrime di Claudia:”Abbiamo ripulito i conti dei nostri genitori”

Mattino 5 tassista
Image by Free-Photos from Pixabay

In diretta a Mattino 5 da Firenze, Claudia trattiene a stento le lacrime quando parla dei suoi genitori (vedi il video dell’intervista in fondo all’articolo):”Per sopperire alle spese abbiamo ripulito le nostre famiglie. I nostri genitori sono in pensione e hanno pagato i loro contributi e dovrebbero stare tranquilli ora. Abbiamo ripulito i conti in banca dei nostri genitori”.

Poi, il disperato appello alle istituzioni ed al Governo:”Non abbiamo più niente, la vacca è stata spremuta fino alla fine. Ora qualcuno ci deve aiutare. Non si tratta più di decidere il colore di una regione, giallo o rosso. La gestione sanitaria della pandemia è una cosa ma ora ci servono aiuti economici”.

Infie, la critica al Governo con un tocco di amara ironia:”Dov’è la potenza di fuoco che ci avevano promesso? Non si può aspettare In questo momento. Non sto parlando solo da tassista ,scusatemi, ma sto parlando come una partita iva italiana in difficoltà”.

Il video dell’intervista a Mattino 5 (dall’account twitter ufficiale)

 

LEGGI ANCHE>>> Salari medi, i lavoratori italiani sono i più tartassati d’Europa