Dopo il crollo del mercato delle criptovalute a giugno, molti nella comunità professionale hanno posto grandi domande sul ruolo delle criptovalute nella società.

Mentre Nouriel Roubini continua con la sua appassionata affermazione che il 99% delle criptovalute valgono ZERO e che sono le fintech, e non la blockchain, ad innovare in futuro il sistema bancario, Fidelity, uno dei maggiori gestori di fondi comuni di investimento, ha appena lanciato i suoi desk di criptovalute, e la Bill and Melinda Gates Foundation ha annunciato una partnership con Interledger di Ripple per i pagamenti mobili.

Sembra che gli economisti e gli innovatori digitali siano divisi sul ruolo che le criptovalute e la blockchain potrebbero svolgere nel sistema finanziario.

Josh Miller, fondatore di più società ed è noto per essere un influencer a livello globale, ha detto al sua su questo argomento: “Le criptovalute possono sicuramente essere molto utili per l’economia globale e per la società in generale. Il denaro ha sempre avuto un ruolo fondamentale nell’evoluzione della società. Per capire il ruolo che le criptovalute possono svolgere nella nostra società futura, dobbiamo osservare cosa fa il denaro”.

Josh Miller è noto per le alcune importanti iniziative, tra cui “Invigor8 Success” e “Invigor8branding.org”, oltre che investitore e trader di successo nei mercati delle opzioni in oro e argento e sostenitore di Bitcoin e criptovalute in genere dal 2012.

“Lavoro con mio padre David Miller nel cercare iniziative umanitarie e filantropiche in modo da creare un cambiamento duraturo reale e un impatto positivo”, ha affermato. “Bisogna farlo in modo strategico per creare collaborazione su questioni chiave e trovare soluzioni con molteplici vantaggi. L’obiettivo è di offrire maggiore istruzione, sradicare la povertà, investire nelle infrastrutture, responsabilizzare l’economia”.