Le agenzie di rating del credito valutano gli emittenti di obbligazioni e assegnano i rating. Gli emittenti sono valutati in base alla loro capacità di pagare interessi e capitale come da programma. Gli emittenti considerati a maggior rischio di inadempienza su interessi o rimborsi di capitale sono classificati al di sotto del livello di investimento. Quindi, devono pagare cedole più elevate per incentivare gli investitori ad acquistare le loro obbligazioni.

Gli investitori possono anche condurre analisi di credito indipendenti sui fondamentali della società e altri fattori per trarre le proprie conclusioni sul rischio di insolvenza di un titolo.

Chi emette obbligazioni ad alto rendimento?

Fino agli anni ’80, le obbligazioni ad alto rendimento erano obbligazioni in circolazione appartenenti a società di investimento che erano state declassate al di sotto del livello di investimento. Le banche di investimento, guidate da Drexel Burnham Lambert, hanno lanciato in quel periodo il moderno mercato ad alto rendimento vendendo nuove obbligazioni da società con rating inferiori, principalmente per finanziare fusioni e acquisizioni o acquisizioni con leva.

Da allora, il mercato ad alto rendimento si è evoluto ed oggi viene utilizzato molto debito ad alto rendimento per scopi aziendali generali, come il finanziamento del capitale necessario o il consolidamento e il pagamento di linee di credito bancarie. Principalmente concentrato negli Stati Uniti negli anni ’80 e ’90, il settore ad alto rendimento è cresciuto in modo significativo in tutto il mondo in termini di emissioni, titoli in circolazione e interessi.

Le nuove emissioni ad alto rendimento possono variare notevolmente di anno in anno a seconda delle condizioni economiche e di mercato, in genere espandendosi insieme alla crescita economica, quando gli investitori rischiano di più.

Il settore ad alto rendimento comprende sia le obbligazioni originariamente emesse sia quelle in circolazione, che possono avere un impatto significativo sulla dimensione complessiva del mercato se le grandi società vengono ridotte allo status di alto rendimento. Al contrario, il settore può ridursi quando le società passano dal mercato dei rating speculativi al settore degli investimenti.