La relazione tra PIL e gettito fiscale esiste ed è particolarmente forte. Prima di affrontare l’argomento, è giusto sapere cosa sia il PIL (Prodotto Interno Lordo).

Il PIL indica la salute economica di un Paese, mostrando anche quanto è grande l’economia. Il PIL viene utilizzato per confrontare il guadagno e il potere d’acquisto. L’obiettivo di ogni nazione è quello di fare crescere il PIL di anno in anno. Ciò è noto come tasso di crescita del PIL, e più velocemente cresce e più un Paese sarà prospero negli anni a venire.

Generalmente, il PIL viene calcolato mediante l’approccio di spesa. Misurarlo non è affatto facile, ma utilizzando l’approccio la complessità si riduce leggermente. Il PIL viene calcolato sommando il consumo totale, gli investimenti, la spesa pubblica e le esportazioni. Quando di osserva la formula del PIL, gran parte di esso proviene dalla spesa pubblica sostenuta da un Paese in modo da rendere l’economia più produttiva.

I ricavi di un Paese vengono spesi in alcune attività tra cui:

  • Spese previste.
  • Spese di capitali per creare nuove risorse.
  • Costruzione di strutture per l’istruzione.
  • Costruzioni di strade, ponti e aeroporti.
  • Manutenzione dei beni.
  • Spese per servizi amministrativi.
  • Pagamento di interessi.
  • Spese dovute a sussidi.

Per raggiungere l’obiettivo della spesa pubblica, un governo deve prima riscuotere. Obiettivo del governo per la “spesa” è rappresentato nel BILANCIO ANNUALE. Il budget annuale può essere suddiviso in tre componenti principali: la modalità con cui il governo raccoglie le sue entrate e la modalità con cui il governo prevede di spendere le sue entrate.

Viene chiamata “spesa totale”, dove le entrate totali devono essere uguali alla spesa totale senza ricorrere al prestito di denaro. Purtroppo, molte economie al mondo hanno un certo deficit fiscale e deve ricorrere al prestito per raggiungere l’obiettivo di spesa.

Se, ad esempio, un PIL è composto dal 14% di spesa pubblica, per spendere questa percentuale un governo deve prima raccogliere entrate sufficienti dalla popolazione. Ecco perché esiste una forte relazione tra PIL e gettito fiscale. Per calcolare il PIL, la spesa pubblica è un componente molto importante ed una nazione, per raggiungere l’obiettivo della spesa pubblica, deve prima raccogliere entrate sufficienti. La maggior parte delle entrate del governo è costituita dalle entrate fiscali.