Il gruppo Ferrovie dello Stato, del quale fanno parte Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana, Grandi Stazioni, Centostazioni, Italferr, Busitalia e altre realtà, è alla ricerca di personale da assumere. L’azienda, che allo stato attuale conta circa 70mila collaboratori, ha in programma una grossa campagna di reclutamento che entro il 2019 punta ad assumere mille persone in RFI in qualità di addetti alla manutenzione e alla circolazione. Il tutto fa parte di un piano industriale che si è dato un obiettivo ambizioso: portare fino a 31mila addetti in più nel gruppo FS.

Al momento il reclutamento si concentra nelle regioni Piemonte, Sicilia, Lombardia, Sardegna, Emilia Romagna e Campagna, e punta fondamentalmente alla ricerca di tre ruoli.

Si cercano innanzitutto operatori specializzati circolazione senior RFI in quel di Messina, i quali avranno il compito di gestire la circolazione e le manovre dei treni (e delle attività connesse). Per candidarsi a questa posizione basta avere una licenza media, la patente B, la residenza in Sicilia e un’esperienza pregressa nel ruolo di almeno 3 anni. La candidatura va inoltrata entro il 7 novembre e il contratto proposto è a tempo indeterminato.

In seconda battuta si cercano operatori specializzati manutenzione rotabili per RFI in quel di Carini, provincia di Palermo. I requisiti sono praticamente uguali a quelli visti nel punto preedente e anche qui la domanda può essere inviata entro e non oltre il 7 novembre.

Dopo di che si cercano 6 medici a Torino, Bologna, Napoli, Milano, Firenze e Cagliari. I candidati devono essere laureati in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Medicina del Lavoro (voto non inferiore a 50/50) oppure essere in possesso di un titolo di studio equipollente; richiesta inoltre l’iscrizione all’albo e la conoscenza della normativa inerente la medicina del lavoro e l’igiene negli ambienti di lavoro. Il contratto proposto è a tempo indeterminato e prevede la mobilità territoriale. Per candidarsi c’è tempo fino al 26 ottobre.

Per inviare la propria candidatura ad uno di questi ruoli si può far riferimento alla pagina ufficiale del gruppo Ferrovie dello Stato e seguire l’iter proposto.