Molte persone hanno una carta prepagata PostePay, ma probabilmente sono in pochi a sapere che con la direttiva UE 2015/2366 emanata il 28 maggio scorso, sono state introdotte delle modifiche contrattuali non di poco conto. Tali modifiche rendono più sicuro l’utilizzo della Postepay (che non a caso, fino ad oggi, è sempre stata vista come una delle carte più vulnerabili); al tempo stesso però questo innalzamento delle garanzie ha cominciato a produrre anche un incremento dei costi di gestione.

La direttiva europea 2015/2366 ha innanzitutto ridotto la franchigia a carico dei clienti per i pagamenti non autorizzati. Ciò significa che se prima, chi rimaneva vittima di frode, doveva comunque rimetterci di tasca sua i primi 150 euro che gli erano stati sottratti, ora questa soglia è stata portata a 50 euro. In caso di frode, quindi, il cliente Postepay si vedrà decurtata una cifra pari a 50 euro anziché 150. Sempre sul fronte delle garanzie, un’altra novità riguarda la riduzione del tempo di rimborso nel caso in cui il cliente dovesse disconoscere l’operazione o dovesse segnalare una transazione non autorizzata.

Insomma, la direttiva europea ha introdotto alcuni benefici e innalzato il livello di sicurezza della Postepay (anche se sarebbe più corretto dire il livello delle garanzie, più che della sicurezza in quanto tale). Tutto ciò, però, ha prodotto un incremento dei costi di gestione.

Per esempio, prelievi e pagamenti in valuta diversa dall’euro costeranno di più: se prima il prelievo di denaro contante da un paese situato al di fuori dell’Unione Europea costava 5 euro, dal 1 luglio scorso, ai 5 euro, si è aggiunta una commissione dell’1,10% dell’importo prelevato. Stessa percentuale è prevista per i pagamenti in valuta diversa dall’euro sui Pos: prima erano gratuiti, mentre dallo scorso luglio sono stati assoggettati alla commissione dell’1,10% dell’importo speso. Attenzione, perché questa commissione vale sia sui Pos tradizionali che sui Pos virtuali, quindi si applica anche agli acquisti effettuati su Internet.

https://postepay.poste.it/