Mutui settembre: da Intesa Sanpaolo, ecco Mutuo Domus

I mutui casa di settembre si arricchiscono con una nuova offerta: quella di Intesa Sanpaolo. Si tratta di Mutuo Domus Prima Casa, soluzione altamente flessibile che mira ad accontentare le esigenze dell’utente medio e che, udite udite, copre fino al 100% del valore dell’immobile!

Mutuo Domus a tasso fisso propone rate costanti per tutta la durata del periodo di ammortamento, anche se poi le condizioni cambiano a seconda della variante scelta. Esistono infatti quattro versioni di Mutuo Domus Prima Casa, vale a dire Piano Bilanciato, Piano Base, Multiopzione e Piano Base Light.

Il Piano Multiopzione dà diritto a mantenere o a sostituire, ogni 3 o 5 anni, il tipo di tasso scelto inizialmente: ciò significa che il contraente può decidere di passare dal tasso fisso al tasso variabile, o viceversa. Il Piano Bilanciato invece permette al mutuatario di decidere l’importo del mutuo, indipendentemente che si tratti di un mutuo a tasso fisso o di un mutuo a tasso variabile. Il Piano Base Light, infine, consente di pagare rate che per i primi 12/120 mesi sono più basse del previsto, perché composte solo ed esclusivamente di interessi (si tratta del cosiddetto periodo di preammortamento).

Il Mutuo Domus a tasso variabile invece si declina nelle seguenti varianti: Piano Base, Multiopzione, Bilanciato, Libero, Piano Base Light e Cap di tasso. In questo caso abbiamo quindi il Piano Libero e il Cap di tasso come nuove formule: il primo permette di rateizzare solo gli interessi, mentre il secondo stabilisce un tetto massimo al tasso variabile (utile in periodi di particolare vulnerabilità finanziaria).

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo