Conto deposito Unicredit

Il conto deposito Unicredit

Il conto deposito vincolato di Unicredit, denominato Conto Risparmio Flessibile, garantisce un rendimento crescente in funzione della durata del vincolo, che può essere di 12, 18 o 24 mesi. Come per tutti i conti di questo tipo, la banca custodisce una somma di denaro proveniente da un conto corrente del cliente e la restituisce alla scadenza di un termine concordato, versandola nuovamente sul conto corrente insieme con gli interessi maturati nel frattempo.

La somma minima che può essere vincolata è di 10mila euro (ma è necessario utilizzare disponibilità finanziarie nuove, vale a dire somme di denaro che vengono versate sul conto corrente nel momento in cui Conto Risparmio Flessibile viene aperto, e che non possono provenire da altri conti o prodotti), mentre il tasso annuo a lordo a scadenza è dello 0,05%.

Uno dei vantaggi più importanti di questo conto deposito è che non è previsto alcun costo per l’apertura, così come non ci sono spese di gestione. Va detto, però, che non sono permessi versamenti aggiuntivi (anche se si possono vincolare importi fino a 5 milioni di euro).

Nel caso in cui il deposito venga ridotto o il contratto venga estinto in anticipo, invece, la misura del tasso varia a seconda del momento in cui la somma viene svincolata.

Come detto, non ci sono spese di liquidazione, mentre la produzione e la spedizione dei documenti di sintesi in formato cartaceo hanno un costo di 62 centesimi. Per quel che riguarda l’invio di comunicazioni, documenti e contabili, quelli in formato cartaceo richiedono una spesa di 39 centesimi (oltre alle spese postali), mentre quelle on line hanno un costo di 2 centesimi (eccezion fatta per le comunicazioni di legge e quelle relative alle variazioni di contratto, che sono gratuite).

Per il rilascio della certificazione fiscale annuale il costo è di 22 euro, mentre la dichiarazione di sussistenza di credito prevede un esborso di 120 euro.

Naturalmente, il cliente del conto deposito di Unicredit ha la possibilità di fare richiesta dell’estinzione anticipata del deposito (sia essa parziale o totale) a patto di dare un preavviso di almeno due giorni lavorativi. Se l’estinzione viene richiesta prima che il vincolo scada, viene applicato il tasso creditore a partire dalla data in cui il contratto è stato sottoscritto. Vale la pena di notare che se il conto è cointestato non è necessario che tutti gli intestatari facciano richiesta di estinzione anticipata (ne è sufficiente uno).

Per tutte le informazioni relative a Conto Risparmio Flessibile (che viene messo a disposizione da Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma e Banco di Sicilia) è possibile consultare i fogli informativi disponibili in filiale e sul sito Internet degli istituti di credito.

Conto Unicredit